sabato 6 dicembre 2008


5 commenti:

Grissino ha detto...

Domanda: ma quanto durano queste decorazioni? Perché uno dei problemi piú grossi in ambito alimentare é ovviamente la durata del prodotto...

cassandrina ha detto...

Durano parecchio.
Si fa per dire, queste che "affondano" le loro radici su spugna da fiorista bagnata resistono circa una settimana, altre piccole decorazioni si conservano in frigo in acqua e ghiaccio, le più grandi ( zucche, angurie e meloni) vanno coperte con un panno, avvolte in pellicola alimentare e poi al fresco in frigo.
A me piace inserire nelle composizioni elementi naturali, così sostituisco solo il fresco menrtre la" cornice" rimane inalterata.
Buonissima giornata.....qual è il tuo dolce preferito?

Grissino ha detto...

Ah ok... io l'unica scultura vegetale che ho fatto é stata quella della zucca di Halloween. Ma dopo qualche giorno appassisce e muffisce, sigh. E se la metto in frigo, nessuno la vede. Mi sa che non c'é soluzione.
:-/
Dolce preferito? Mah, in generale quelli al cioccolato. Non ne ho uno preferito ma piuttosto un gruppetto. Anche in casa, ho le mie 7-8 torte che girano nel corso dell'anno: mi faccio una torta alla settimana per la colazione...

cassandrina ha detto...

La zucca è il vegetale che dura di più! Quando la esponi ti conviene reidratarla con una soluzione di acqua e ghiaccio utilizzando uno spruzzino per piante, oltretutto la rende anche più lucida.

Grissino ha detto...

Urk... ma sta sul davanzale della finestra nel corridoio del condominio!
:-P
Faró le prove quando ho casa e giardino
;-)