domenica 19 giugno 2011

ACQUA E SALE

A volte ci vuole davvero poco, pochissimo, anzi, quasi nulla....basta una goccia d'acqua....ed un granello di sale!


Per cosa??
Per trasformare un piatto e prepararlo ad accogliere un bocconcino che diventerà unico, ospite in una cornice speciale che lo valorizzerà e lo renderà protagonista(....vediamo che il bocconcino sia buono però!!!)




Servono piatti bianchi o comunque di colori chiari e privi di decorazioni, un pennellino, acqua del rubinetto, sale,coloranti alimentari liquidi.



Si prepara una soluzione di acqua e sale e poi con il pennello abbondantemente intinto si dipinge ciò che più piace, o che meglio si adatta, in questo caso un ramo di corallo, ma può essere un volo di gabbiani, un prato, un mare in burrasca.



A questo punto si lasciano cadere con la punta di un pennellino delle gocce di colorante che si distribuiranno seguendo il percorso tracciato dall'acqua, senza uscire dai "binari".
E' possibile mettere molto colore ed ottenere un effetto lacca con tante applicazioni, oppure giocare con le trasparenze ed aspettare che il liquido evapori e rimanga solo un ricordo come un'onda che si ritrae lasciando solo una traccia, oppure aggiungere cristalli di sale grosso che cattureranno il colore in modo inaspettato e rifletteranno la luce come tanti piccoli prismi



Il bello è che nessun piatto sarà uguale all'altro e potrà essere personalizzato in base a ciò che dovrà ospitare oppure in base a colui al quale sarà destinato!!

18 commenti:

Tamtam ha detto...

Fabiana che meraviglia, mi hai davvero stupito, mi stupisci sempre, ma questa tecnica per decorare i piatti non l'avrei immaginata, ovviamente va fatta poco prima o si possono preparare anche con un giorno di anticipo, e poi ci si può mangiare? scusa le domande ma "la cosa" mi è proprio piaciuta e vorrei provare...bacio

arabafelice ha detto...

Non ho parole.
Sono incantata!!!
Mi associo alle domande di Tamtam, e volevo chiederti se le pietanze poi non "scoloriscono" il disegno.

Stupendissimo! Di piu'!

arabafelice ha detto...

Ancora io :-)
Acqua e sale piu' o meno in che proporzione?
Grazie.

Daniela ha detto...

Sei un'artista, sono rimasta affascinata da questa tecnica, complimenti.
Ciao Daniela.

Rosi Jo' ha detto...

Carissima Fabiana, l'idea è di quelle geniali e strabilianti!!!
Belli i colori e anche il soggetto che hai fatto.
I coralli mi piacciono particolarmente e su una portata di pesce diventano un'opera d'arte. Proverò sicuramente anch'io.
Grazie per la visita e per tutte le belle cose che ci proponi, in bocca al lupo per il tuo lavoro, Rosi

Fabiana ha detto...

Si possono preparare anche giorni prima, io li sovrappongo inframmezzandoli con un foglio di carta forno.
Volendo garantire la tenuta del disegno si possono laccare con un velo di gelatina, ma normalmente non lo faccio, il disegno fa da cornice, il cibo rimane in centro e se anche il decoro si cancella non mi dispiace, lo trovo persino divertente!
Considerando che d'abitudine una tazzina di acqua è decisamente più che sufficiente, 1/4 di cucchiaino di sale va più che bene.

Mai ha detto...

Fantastico! Questa é una grande idea, ed è molto chic!
Sei molto creativa!

besos

Letiziando ha detto...

Sei un artista a tutto.... pennello ;-)

Max ha detto...

Sei fantastica!!! buona settimana, ciao.

lucy ha detto...

guarda cara, rimango sempre colpita dalle tue idee creative.andresti d'accordo con mia madre e la sua vena artistica!

Raffaella ha detto...

Sono rimasta a bocca aperta! Non sapevo di questa tecnica per dipingere i piatti... E' favolosa! Bravissima!

Fabiana ha detto...

Ma grazie amiche....allora davvero a volte basta una goccia d'acqua!

viola ha detto...

ma che meraviglia....non so nemmeno se riuscirei a mangiare in un piatto tanto bello, il rischio è che resterei lì a guardarlo a bocca aperta ;)
Bravissima, sei un genio! Un bacione

eli ha detto...

E' un' idea bellissima, a me piace dipingere e proverò sicuramente!
Così stupirò i miei ospiti con effetti speciali eheheheheh!

p.s. ti ho lasciato la risposta nel mio blog per le luci

mad ha detto...

Tesoro le tue idee sono sempre fantastiche e spiritose,non ho un attimo di tempo per seguire sempre i blog ma al tuo non rinuncio .
La borsa alla tua socia è piaciuta?

un bacio

accantoalcamino ha detto...

La classe non è "acqua e sale", complimenti davvero, idea da rubare senz'altro.

Cinzia ha detto...

Ma daiiiiii!!! Se venuta dai Crema, poco lontano da me e nn mi dici nulla????? Li ho fatto la cresima di mio figlio...se l'avessi saputo, un salto lo avrei fatto!
Cinzia

Ana ha detto...

Questa é una grande idea!
Bacio.