giovedì 11 ottobre 2012

Due cuori e una capanna

Una ricetta semplicissima e totalmente deliziosa, pochi ingredienti, preziosi, pochi minuti di cottura ....ed è fatta.

Si tratta di OSTRICHE E CAPASANTE AL TARTUFO




Occorreranno 2 ostriche e 2 capasante per persona.
E' necessario aprire le valve, estrarre il frutto, lavare le valve ed asciugarle, poi spennellarle con un velo di burro e reinserire l'ostrica



sopra va posizionata una lamella di tartufo, poi la noce della capasanta, infine un pochino di burro lavorato con pochissimo sale e ancora tartufo.




Noterete che la capasante ci staranno strette strette in questo alloggio, ma considerate che in cottura il loro volume diminuirà sensibilmente e quando aprirete il sigillo troverete  i frutti avvolti da una morbida crema e dall'intenso profumo del tartufo.


A questo punto si fanno combaciare le due valve si sigillano con una striscia di pasta sfoglia....ecco, quello è il lavoro più lungo, io dedico un giorno a settimana agli impasti e poi non ci penso più!




 Forno statico a 200° per circa 5/6 minuti......ed il gioco è fatto, ora rimane solo il piacere dell'assaggio!!

5 commenti:

Shamira Gatta ha detto...

Le voglio assolutamente assaggiare!!!
Io amo le ostriche, e pure i tartufi <3
Difatti ieri ostriche, ed oggi via alla sagra del tartufo!!
M acome ti è venuta questa brillante idea!?!?!?

Fabiana ha detto...

Direttamente dalla cucina francese, solo che ho messo due inquilini nello stesso alloggio!!!!
Sagra del tartufo......troppo invidiosa!!!!
Chissà che ti studierai, ne sono certa.

Un bacione tesoro

Mariabianca ha detto...

Ciao Fabiana,ci eravamo un po' perse di vista ( ma quante siamo!!!!!) ed ora mi sono andata a guardare un po' dei tuoi ultimi post.....raffinata ricetta quest'ultima.
Un abbraccio.

accantoalcamino ha detto...

Ciao Fabiana, buona domenica, mai mangiate le ostriche :-(

Fabiana ha detto...

Siamo tante Mariabianca, io non mi vergogno di dire che solo moooolto sporadicamente ed anche in modo raffazzonato riesco a sbirciare ciò che fanno gli altri....pazienza, capiranno!!!!
L'importante è avere idee da condividere..e da mettere in pentola!;)
Libera, tesoro, se vuoi vivere la tua prima volta con le ostriche mi offro come ospite......sarei felicissima di riabbracciarti!!