lunedì 1 luglio 2013

Tamarindo.....tu crescerai nel mio giardino!!!



Al Prana di Albissola vi stiamo preparando le "Cene dal mondo".

A partire da giovedì 4 luglio, per due mesi, viaggeremo con i sapori delle cucine, i suoni, le danze, le immagini di paesi lontani.

Sarà un bel viaggio, fedele a ingredienti poco conosciuti e tradizioni poco frequentate.
Ci sarà anche un giochino, bisognerà indovinare un ingrediente non svelato( per voi sarebbe una passeggiata) i premio sarà qualcosa che potrebbe piacervi e rilassarvi molto;)

Io mi appassiono sempre così tanto che cerco di portarmi appresso un pezzetto della cultura degli altri, in questo caso si tratta di semi, quelli del tamarindo.





Ho cominciato a provare e riprovare alcune ricette indiane( ho avuto il privilegio di lavorare in passato con uno chef di Goa!!!) e quando mi sono ritrovata con il tamarindo fra le mani ho considerato quei semi preziosi più dell'oro.

Così li ho piantati ed adesso sono qui che li osservo neanche crescessero velocemente come i fagioli magici della celebre fiaba....magari!!!

In effetti a mia memoria non ricordo d'aver visto piante di tamarindo da queste parti e se ci fossero state date le notevoli dimensioni ne avrei avuto perlomeno notizia:((

Però ci voglio provare, magari il mio orto mi sorprenderà ancora una volta:))




Non sono riuscita a trattenermi e totalmente fuori menù ho preparato un piccolo semifreddo "da capotto".

Molto semplice, ricchissimo di sapore.




Si tratta di abbinare il sapore acidulo, ma anche dolciastro, del tamarindo trasformato in soffice granita  a quello degli streusel realizzati con  lamponi liofilizzati, lamponi freschi e panna al tamarindo.





E' molto semplice, basta compattare gli streusel, sovrapporre a strati frutti freschi e granita.
Il boccone è molto particolare perchè chiaramente si gioca sulle temperature oltre che sulle consistenze e la granita soffice( sennò non va bene) appena raggiunge il palato si scioglie e avvolge frutti e streusel.

A proposito, questa granita supera perfino la mia prediletta, quella zenzero ed ananas, il tamarindo ha vinto e.....crescerà nel mio giardino!!





Comunque questo dolcino non sarà sulle nostre tavole, il CHUTNEY MANGO E TAMARINDO  invece sìììììì.









7 commenti:

Giulio Grotto ha detto...

Buona fortuna :) sei la migliore !!!!!! Bacioni

Giulio Grotto ha detto...

Buona fortuna :) sei la migliore !!!!!! Bacioni

Fabiana Del Nero ha detto...

Se questa pianta cresce io mi ci arrampico sopra e urlo di gioia!!!!!

mari ►☼◄ lasagnapazza ha detto...

Ahhh...ho capito qual è il Prana. Pensa che da quelle parti, fino a poco tempo fa, ci andavo almeno tre volte all'anno. Ma quando ci ricapito dobbiamo vederci.
Bravissima come sempre e un in bocca al lupo per il tamarindo, ti auguro che cresca :)

cristina b. ha detto...

ehila' mica penserai di cavartela cosi'! cosa vuol dire "e' molto semplice"??? voglio la ricetta per filo e per segno di questa meraviglia, perbacco!! e solo a quel punto incrocero' le dita per la crescita del tuo tamarindo...! ;)))
^__^

Fabiana Del Nero ha detto...

Noooooo....incrociate tutti le dita e venite da me!
Ospiti miei, s'intende!
Ormai mi sono affezionata, peggio di una cozza sono, non vi sbarazzerete mai della mia personcella;)
Quindi vi sarà più facile acquisire le mie coordinate ed arrendervi all'idea che io vi aspetto:))))

P.S. il concetto è che....VI ASPETTO!!!!!!!!!!

Elisa ha detto...

Come al solito mi tiri fuori una meraviglia! :)
E speriamo che questa pianta cresca! :)
Un bacione