mercoledì 25 settembre 2013

Je vous en prie Madame... votre sandwich!



......e anche a Montecarlo hanno detto "oui"!!!

Quale miglior occasione di una trasferta monegasca per testare una ricetta  très chic e très gourmande??





Madame ha gradito...grande sospiro di sollievo, ora posso pure farmi un prosecchino e respirare.
No, due....me li merito e.... li avrò:))

P.S.....un pochetto già li ho;))




Questa ricetta è assai semplice, si basa totalmente sui contrasti, quindi....siate arditi ed abbiate coraggio.

Ecco come.

SANDWICH DI PANCETTA CROCCANTE AL FONDENTE E PEPERONCINO, RICCHISSIMO RIPIENO DI PEPERONI CONFIT AI PISTACCHI E MIELE

Per ogni pax serviranno:

2 fette di pancetta affumicata
papille curiose
20 g fondente al 70%
palato spericolato
1 peperoncino piccante
10 g mandorle intere pelate
10 g pistacchi sgusciati
allegra intraprendenza
1 fetta di pancetta tesa
5 g uva sultanina
1 peperone rosso
1 cucchiaio di miele d'acacia
olio evo
sale fino

perciò.....allons-y mes amis!!!!




Scaldiamo per bene una padella, tostiamo la pancetta(tutta), asciughiamo su carta assorbente e preserviamo senza toccare.
Nel mentre tagliamo grossolanamente mandorle e pistacchi e ripassiamo il tutto in padella nello stesso grasso della pancetta, uniamo l'uva sultanina rinvenuta in acqua tiepida, spegniamo e preserviamo.
Fondiamo a bagnomaria il fondente e pennelliamolo su metà delle fette di pancetta affumicata, "sporchiamo" subito la superficie con il mix di mandorle, pistacchio, uvetta, peperoncino e la pancetta tesa sbriciolata sommariamente.
Lasciamo indurire.
Vogliamo un " foglio" sottile, croccante, amaro, piccante e dolce.
Cavoli.....volere è potere!!!!!!!!!!!




Laviamo, puliamo, detorsoliamo il peperone rosso.
Tagliamo finemente e tostiamo in padella con olio evo.
Coperchiamo e cuociamo per 1 ora pianissimo senza aggiungere neanche una goccia di liquido.
Muoviamo sempre e saliamo.
Uniamo il mix di mandorle, uva sultanina e pistacchi.
Mescoliamo, alziamo la fiamma, uniamo il miele.
Lasciamo tirare e spegniamo.
Disponiamo una fetta di pancetta glassata e bardata, farciamo con i peperoni confit (prima raffreddati), sovrapponiamo la seconda fetta.

Chi mugolerà meglio, Madame la francaise o la Madama nostra????

In ogni caso....io sto in lizza:))))

2 commenti:

Acquolina ha detto...

te li meriti, sì! sempre oltre!

poverimabelliebuoni/insalata mista ha detto...

sei tremendamente ardita, spericolata, allegra e tremendamente brava, chapeau mon amie!!

ps: non commento tutto ma ti seguo....