mercoledì 12 marzo 2014

Cioccolato fondente e caramello ai peperoni.......così, per cominciare:))))

Perchè se l'attesa aumenta le aspettative, un piccolo boccone aumenta la salivazione e regala un sorriso ....di piacere!!

Moltiplicando il numero dei bocconi chiaramente il sorriso si dilata e si trasforma in goduria totale....pare poco!!!;))



Si tratta di abbinare il sapore intensissimo e totalmente amaro di un buon cioccolato fondente con la dolcezza sciropposa dei peperoni caramellati con il timo ed i gherigli di noce.

Molto semplice ed efficace, occorre :

-preparare una brisée rispettando queste proporzioni
200 g di farina "00", 100 g di burro, 50 g di acqua, 5 g di sale.
Il burro deve corrispondere a metà del peso della farina e l'acqua a metà del peso di burro.

Setacciamo la farina, facciamo la conca, introduciamo al centro il burro a pezzetti e cominciamo a lavorare rapidamente unendo l'acqua ed il sale.
Pellicola e frigo.
Intanto, mentre la brisée si rassoda in frigo portiamoci avanti infornando un bel peperone rosso e carnoso in forno a 220° per 25 minuti.

Riprendiamo la pasta e lavoriamo nuovamente ed in fretta per far riprendere elasticità, stendiamo molto sottile, tagliamo con uno stampino e foderiamo dei pirottini da cioccolatino.
Devono essere piccoli e preziosi.

Passiamo al  forno a 180° per 5 minuti. sforniamo, estraiamo e lasciamo raffreddare.


Nel mentre fondiamo a bagnomaria del buon cioccolato fondente, con l'aiuto di una pennellessa ricopriamo l'intera superficie interna dei pirottini di brisée e lasciamo asciugare.
Procediamo con una seconda pennellata, capovolgiamo ed intingiamo il bordo in un pugno di noci tritate a coltello facendole aderire.

Spolveriamo con cacao amaro.

Riprendiamo il peperone e peliamo, svuotiamo di filamenti e semi e riduciamo in sottili striscioline.

Portiamo al fuoco un pentolino con 4 cucchiai di zucchero semolato e 2 di acqua naturale, lasciamo andare a fiamma bassa ed otteniamo uno sciroppo.

Introduciamo nello sciroppo il peperone, i gherigli interi, i rametti di timo, lavati ed asciugati.
Lasciamo tirare, spegniamo  e conserviamo.


Una volta raffreddato colmiamo le scatoline di brisée con i filetti di peperone rosso caramellato, uniamo un gheriglio di noce, un rametto di timo, una spolverata di peperoncino ed ancora qualche goccia del delizioso sciroppo.
In bocca deve arrivare tutto insieme, la dolcezza estrema, l'amaro, la friabilità della pasta che è stata preservata sigillandola con il fondente ed impedendo allo sciroppo di inumidirla.



Vicino possiamo mettere un secondo boccone, tanto particolare quanto semplice, una piccolissima Millefoglie con prescinseua, fiore sardo, semi di zucca e limone.
Per questa ricetta si può utilizzare della pasta fillo oppure della pasta sfoglia stesa molto sottile, coppata e cotta in forno con sopra un peso( ad esempio una teglia) in modo che non gonfi.

Mentre la pasta cuoce in forno a 220° per 5 minuti si può preparare la crema di formaggio e semi che dovrà risultare granulosa.
Tagliamo a coltello un pezzetto di pecorino fiore sardo ben stagionato, ottenendo appunto un composto sabbioso.
Lavoriamo 2/3 cucchiai di prescinseua con il pecorino,  uniamo poco sale e pepe nero, un cucchiaio di semi di zucca tostati e tritati, la buccia di un limone ridotto in zeste( dopo essere stato lavato ed asciugato), amalgamiamo, allunghiamo con un filo di olio evo.



Montiamo alternando i dischetti di sfoglia con la crema, unendo per ogni strato qualche pezzetto di pomodoro ridotto in dadolata minutissima e qualche fogliolina di timo.
Premiamo leggermente la torretta, sormontiamo con scaglie di pecorino, ancora qualche seme, pomodoretto, zeste di limone ed un goccio d'olio.


Morbido, croccante, sapido e profumatissimo.....questa è la sensazione che stiamo cercando di regalare al nostro palato!!

In ultimo una chicca, anzi una novità....il dispiegamento dei miei potenti mezzi, vabbé....quasi potenti, ma le 4 ruote ci sono tutte, più quella di scorta:))))))


14 commenti:

valentina ha detto...

In crisi se scegliere il cioccolato a cui non so rinunciare, o la nostra amata prescinseua... li prendo entrambi! Le tue ricette sono incredibili per una non-cuoca, ma è sempre bello sognare di arrivare a preparare cose così, un giorno!
Complimenti per la FdN car :-)
Ciao

Fabiana Del Nero ha detto...

Valentina.....non sai quanto io sia orgogliosa della mia macchinetta, attacco e stacco ste calamite con un entusiasmo ed un compiacimento difficilmente descrivibile:)))))

ilaria lotti ha detto...

Leggo sempre le tue ricette come fossero Fiabe di "1000 e una notte"!! ma il bello è che grazie alle tue spiegazioni, posso sognare di realizzare anch'io qualcosa che possa idealmente avvicinarcisi ;))
ps...la macchina personalizzata è tanta roba....

Fabiana Del Nero ha detto...

Buffa vero??? Un po' da cartone animato, da Topolino, anzi no.....Paperino!!!!
Puoi realizzare tutto e mi sembra che la passione e la grinta proprio non ti manchino.
Con la tua personalità saranno ancora più speciali!!!!

edvige ha detto...

Mi sto facendo una cura di tutti questi piatti meravigliosi che presenti sia come ricette che come foto. Maritozzo mi ha detto troppo belli peccato disfarli per mangiare io li vorrei provare tutti. Non sono una cuoca e tantomento uno chef ma qualcosa riesco fare anche bene. Ho preso nota di alcuni che forse sono alla mia portata ma purtroppo altri mi manca la materia prima e trovare i sostitutivo non rende il piatto per quanto inventiva si possa avere si cambierebbero i sapori e sarebbe un altra cosa.
Bravissima grazie di tutte queste meraviglie.
Spero che mi leggerai.
Buona domenica,
PS. Siamo entrambe amiche su face.

Rossella ha detto...

Sei generosa e bravissima, sono sempre incantata dalle tue ricette fantasiose e inconsuete ! e complimenti anche per la macchina.. peccato non poter mettere anche un display dove vedere le tue magie !

Günther ha detto...

ciao bravissima private chef e complimenti per quel cioccolato e caramello ai peperoni che ho mangiato con glio occhi

Fabiana Del Nero ha detto...

Edvige: certo che leggo....e pure con molto piacere!:)))
Mi interesserebbe parecchio sapere come sostituiresti tu, io ho qualche altra idea in serbo, ad esempio una con il cioccolato bianco e l'erborinato di capra.
L'ho sperimentata in purezza, adesso mi piacerebbe usare "la coppia" per dei bocconcini fra il dolce ed il salato:))
Rossella: ....ma grazie, parole preziose ed apprezzatissime!!!
Gunther: hai visto che roba??? Quasi come la macchina di Paperinik!!!!!!:)))

elena ha detto...

peperoni e cioccolato sono davvero il massimo...avevo avuto la tua benedizione al mio accostamento nello spezzatino e mi avevi fatto molto felice ...
A volte oso, ma so mai bene quanto possono aver senso i miei piatti...
Questi tuoi bocconcini sono strepitosi... e la prescinseua a strati è pure interessante!! sempre bravissima!!

elena ha detto...

peperoni e cioccolato sono davvero il massimo...avevo avuto la tua benedizione al mio accostamento nello spezzatino e mi avevi fatto molto felice ...
A volte oso, ma so mai bene quanto possono aver senso i miei piatti...
Questi tuoi bocconcini sono strepitosi... e la prescinseua a strati è pure interessante!! sempre bravissima!!

flaminia ha detto...

bravissima fabiana come sempre complimenti per le ricette tutte da sperimentare ma sopratutto per il nuovo look molto chic :))

Lara Bianchini ha detto...

Fabiana ogni volta che passo da te guardo e vado, non commento mai... tanto che c'è da dire? Sono favole mica piatti, fantasia resa realtà e sapori incredibili... vabbè comunque oggi commento perché il cioccolato col peperone mi ha letteralmente steso, e giuro, con la calma che mi contraddistingue devo provare a farlo, devo!

Andrea ha detto...

Tutto molto bello a vedersi, ma mi sa non tanto facile da realizzare. I pirottini col cioccolato e i peperoni caramellati sono forse in un certo qual modo abbordabili, ma la seconda ricetta mi sembra per me molto improbabile, seppur buonissima! Un caro abbraccio

Fabiana Del Nero ha detto...

Ma nooooo.....più facile a farsi che a dirsi.
Avete visto, anche il soufflé sembrava impossibile, invece.........mi avete stecchita!!!!!;))))