domenica 11 gennaio 2009

Quasi un albero genealogico

Pur di allenarmi a far due foto in più mi sono messa all'inseguimento di Crash, il mio cane, anzi , la mia cagnolina, che tutto ama meno che trovarsi tra i piedi qualcuno  armato di macchina fotografica insidiosamente vicina al suo muso. Sono riuscita a beccarla mentre era distratta e si aggirava come suo solito in equilibrio sul muretto di cinta, verificando da brava sentinella il passaggio nel vicolo.E' stata una domenica di sole pazzesco, così la sera, stravolta dalle corse in giardino, l'ho catturata di nuovo abbandonata al sonno.
In effetti aveva ancora un occhio semiaperto, vigile ma non più abbastanza energica per fare opposizione, così mi ha lasciata fare ed è rimasta con la sua faccina sprofondata fra i cuscini.
Ultimi rappresentanti della nostra famiglia( gli animali eccedono numericamente gli umani)sono quelli ritratti nei due porta foto accanto alla Singer avuta da mia nonna. In una ci sono io e la divina Crash, nell'altra, ben più antica, troneggia la nonna del mio bis-nonno. E' un cimelio, risale al 1860, quindi all'unità d'Italia, all'Impresa dei Mille, mica male no?

6 commenti:

Grissino ha detto...

Belle le foto ma occhio alla privacy ;-)
I cani devono essere abituati e poi si lasciano fare foto, anche in posa o in costume senza problemi. Sto aspettando Halloween per mascherare la mia!
:-P
Sul mio Blog ci son le foto della mia con le corna da renna e quest'anno anche il vestito rosso. Sul canale di you tube (a destra nel Blog) c'é anche il filmato con la mia dalmata-renna.

Ma perché non prendi anche un'altra dalmatina? :-)

Mestolo e Paiolo ha detto...

So bene quanto sia difficile immortalare un cane, del mio non ho ancora una foto decente!
Bella la singer,...ed anche la foto-cimelio.
Un abbraccio,
Stefano

Laura ha detto...

Complimenti per le foto Cassandra.
Ciao

cassandrina ha detto...

Grissino: ho visto i tuoi filmati, anzi li avevo visti non appena li avevi resi disponibili, divertentissimi e la dalmatina è proprio dolce e bellissima.
La nostra aveva le macchie più irregolari ed era pure sorda, probabilmente anche questo fatto la rendeva meno ubbidiente....comunque era una forza della natura!
Come sarebbe a dire occhio alla privacy....ma tu mi dai una brutta notizia al giorno?!!

Stefano: grazie! faccio un po' di prove perchè ho avuto la conferma di essere una pasticciona doc.

Laura: grazie Laura, un po' di incoraggiamento femminile ci vuole.
Domani finalmente dovrebbero arrivare le angurie e allora sì , flash o non flash.....sono nel mioooo!

anna ha detto...

Ciao! Bello la tua cagnetta ma anche la singer della nonna non scherza mica. Cavolo che bel pezzo di antiquariato. E poi complimenti per il blog, mi piacciono molto i tuoi intagli, spero di imparare qualcosa...baci

may26 ha detto...

♫♫♫♫ Ciao Cassandrina ,grazie per esser passata dal mio piccolo dolce forno ne sono stata felicissima (^_^) E così sono passata a trovarti e devo dire di esssere rimasta di stucco wow!!!! (°_°) sei bravssima nelle decorazioni anche se chiamarle così è molto ma molto riduttivo perchè sono delle vere e proprie sculture bravissima (^_^) senti non è che metteresti qualche passaggio la prossima volta così magari riesco a farne qualcuna anch'io(-_^) ti linko così ti tengo d'occhio ihihi!!! ciao un bacion ♫♫♫♫