giovedì 28 gennaio 2010

E' arrivato un bastimento carico di............

............stracarico di ricotta, freschissima, tanta , vellutata e che non si conserva a lungo.......anzi.......quindiper impiegarla cercando di trarne più soddisfazione possibile ho impastato dei gnocchetti mini-mini con ricotta, pecorino, pochissima farina, sale pepe e 2 uova.
Un tuffo rapido in acqua bollente e poi a sguazzare nel sughetto di salsiccia, anche quella artigianale ( ma l'artigiano non sono io!!)
Ne ho usato un po' per fare del ripieno per i pansotti che dormono ormai nel freezer vicino ai cugini ripieni di carciofi e con il resto ho preparato un dolce che ha sempre riscosso tantissimo successo ed è facile, buonissimo e adatto a tutti: la sbriciolata del Sannio.

Ho impastato una frolla con 400 gr. di farina 00, 150 gr. di zucch., altrettanti di burro, 2 tuorli, 1 uovo, sale, 1 bustina di lievito per dolci.
Il ripieno ospita 500 gr. di ricotta, gocce di cioccolato, 1 cucchiaino di polvere di caffè macinata finissima,vanillina, 100 gr di zucch. velo, 1 bicch. di liquore Strega.
Cotta al forno a 200° per 30'.
Dopo tanta delicatezza sono tornata sui miei passi o meglio i miei passi mi hanno riportata nell'intricata mappa di ricette che amo percorrere e che spesso mi viene richiesto di percorrere.
Con fagioli messicani, carne di maiale, mais, chorizo e tante spezie ho preparato del jalisco servito individualmente accompagnato da mezza tortilla appena preparata.
Dopo...oppure prima, ma anche insieme costine sottili avvoltolati in frutta secca e semi di zucca
poi insalata fresca con accanto tanti mix per arricchirla con( separati eh...ognuno mescola come gli suggerisce il palato!) frutta disidratata, pomodori secchi, senape in grani e in polvere, mini crostini, spezie...spezie....odori e profumi!!!


24 commenti:

Milla ha detto...

Mammamia quante bonta ce n'è per tutti i gusti, complimenti veramente!

Grissino ha detto...

Anche io uso la ricotta per fare diversi dolci. A parte il gugelhopf di zafferano, anche una torta con gli streusel simile alla tua ma, permettimi, piú raffinata (nella forma! Poi come detto, si tratta similmente di una pasta frolla come base, ricotta vaniglia e cioccolato nel mezzo e poi sopra anziché uno strato liscio, gli streusel ossia pa pasta spezzettata). Una volta cotta si spolvera di zucchero a velo. Insomma, molto simile alla tua ma secondo me ci guadagna l'occhio il che, tu lo sai benissimo, non guasta mai :-D

Grissino ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
Grissino ha detto...

Mamma mia come ho scritto in un italiano orribile. Sigh. :-(

cassandrina ha detto...

Tranquillo Grissi, non preoccuparti della grammatica....pensiamo al gusto!
Accetto molto volentieri il tuo consiglio, con il carosello di torte che sfila sul tuo blog...nessuno più di te è autorevole!!!

Aniko ha detto...

Ma quanta bontààààà...madonna i gnocchi con la salsiccia...ma anche la torta...Fabiana, ma ...io devo stare a dieta!!!
complimenti!!!(beati i tuoi commensali!!)
Aniko

Elena ha detto...

Ieri sera ho pensato ad un post.....e ho dato lo stesso tuto titolo.....in qualche modo ci pensavamo!!
Di bastimenti ne arrivano tanti e con carichi diversi,il tuo è golosissimo....la tornta sembra fantastica e chissà che un giorno io non abbia il tempo di provarci.

Ti invidio moltissimo per i gatti!!
Li amo moltissimo-a parte quando assaltano il frigo!!-ma non posso tenerli SIG. :-(

PAOLA ha detto...

Mamma mia! Io di solito sono per il salato...e quegli gnocchetti di ricotta, se fossi lì, non durerebbero molto; ma questa sbriciolata del Sannio...così, panciuta e gonfia, dice solo "Mangiami"!
COMPLIMENTONI!
E buon appetito a chi se li gusterà! Gnam!
Ciao, Paola

Paola ha detto...

Che brava!! E che bontà...a quest'ora poi....la mia pancia brontola già da un bel po!!!

Gunther ha detto...

dove si deve venire per mangiare tutte queste bontà? i Gnocchetti mi hanno entusiasmato molto, quando si ha una cosa freschessima è bene adoperarlo subito, dove abito io certe cose arrivano tardi se arrivano

ANDREA PIOBBICI ha detto...

Ottimo Cassandina, tipico, tradizionale e creativo il giudizio per gli gnocchetti, ma mi hai conquistato dal jalizo.
Donna dalle mille virtù.

fantasie ha detto...

Oltre che ottime cose, fai delle cose bellissime... quando si dice che anche l'occhio vuole la sua parte!
Complimenti da una neo sostenitrice!
Stefania

LAle ha detto...

oh cribbio...ma cosa vedono i miei occhi??? quindi ti diletti anche in cucina cassandrina....ma sai che la torta alla ricotta che hai fatto proprio non la conoscevo??? ricetta salvata e visto che mi piacciono un sacco i dolci con questo ingrediente, appena riesco a trovare della ricotta fresca fresca la faccio!!!!!!

Cinzia ha detto...

Qual bontà la ricotta!!! Adoro e divoro i dolci di ricotta...prendo nota della ricetta e la provo!
Buon w.e..
CInzia

alessandra ha detto...

Accidenti, quanta meraviglia da non saper scegliere, bella la ricetta del dolce di ricotta.
Ciao Alessandra

guja ha detto...

Quante delizie hai cucinato Casssandrina!!!Sei bravissima...la torta mi sembra davvero super ^-^!!!
E che dire dei tuoi mici...incredibili!!!
Un bacione.
Cristina

miro ha detto...

Ciao, grazie per esserti unita ai miei lettori.
Voglio farti i complimenti per la tua creatività, scorrere il tuo blog è stato davvero piacevole.
A presto
Rosa / Shabby e dintorni

Rosi Jo' ha detto...

Un bastimento carico di straordinarie bontà, di tantissime ed invitanti proposte, che sono il risultato di un connubio vincente tra antico ed innovativo. Bravissima!!!!!
Un abbraccio Rosi

Daniela B. ha detto...

Che ricette stupende..mi han fatto venire una fame!soprattutto il piatto messicano!
Daniela
www.ilcoltellodibanjas.blogspot.com

Tix ha detto...

Ciao... ti faccio i complimenti per il tuo blog e ti ringrazio per essere passata dal mio!!! Da oggi sono una tua nuova sostenitrice!!! A presto. Tix

milena ha detto...

ma qui non si può stare a lungo.....mamma mia....io sono una mangiona e il tuo blog è un attentato alla linea..e la mia è a dura prova dopo il parto!!!!aiutooo che piatti squisiti...
Grazie per essere passata da me
Milena

Jose Ramon Santana Vazquez ha detto...

...traigo
sangre
de
la
tarde
herida
en
la
mano
y
una
vela
de
mi
corazón
para
invitarte
y
darte
este
alma
que
viene
para
compartir
contigo
tu
bello
blog
con
un
ramillete
de
oro
y
claveles
dentro...


desde mis
HORAS ROTAS
Y AULA DE PAZ


TE SIGO TU BLOG




CON saludos de la luna al
reflejarse en el mar de la
poesía...


AFECTUOSAMENTE:
CASSANDRINA


DESEANDOOS UNAS FIESTAS ENTRAÑABLES OS DESEO FELIZ AÑO NUEVO 2010 Y ESPERO OS AGRADE EL POST POETIZADO DE CABALLO, LA CONQUISTA DE AMERICA CRISOL Y EL DE CREPUSCULO.

José
ramón...

tafixeolim ha detto...

oi oi ca fome que faz por estas bandas oi oi ja tenho agua na bouca...

Laura ha detto...

... e quì anche un dolce!
Ne faccio uno simile ma devo assolutamente provare anche il tuo.
Grazie