domenica 10 gennaio 2010

Il destino di una zucchina

Capita spesso che il committente di un lavoro abbia un budget veramente limitato da investire e che per questa ragione pensi di dover rinunciare a ciò che è considerato accessorio, leggi allestimenti e decorazioni.
Fortunatamente non è proprio così, anche con una cifra limitatissima è possibile organizzare centri tavola e decorazioni da piatto uniche ed originali, giocando con i colori e con i contrasti, sfruttando la verdura più povera o almeno più economica.
Con pochissima spesa ho acquistato delle zucchine, con molta più pazienza le ho intagliate una ad una, alcune verranno cotte al vapore su cestini di bambù e servite con bocconcini di pollo speziato, altre orneranno la tavola insieme a tante economicissime carnose foglie verdi raccolte in base alla sfumatura di colore.




11 commenti:

Carla Colombo ha detto...

Buonasera e grazie di essersi inserita nel mio blog.
Ammiro moltissimo questi lavori ad intagli, ne sono entusiasta.
Sul mio blog avevo postate alcune foto di questa bellissima arte...
guardi qui, se le può interessare

http://artecarlacolombo.blogspot.com/2009/07/anche-questa-e-arte.html
Salutoni e complimenti tanti.

Elena ha detto...

Ma quanto ci metti a fare una zucchina tutta così finemente intagliata???
E' pazzesco!!

Mary ha detto...

Bellissima questa zucchina , mica ha fatto una brutta fine anzi.....

Clau nel garage ha detto...

complimenti!!! fai dei lavori veramente bellissimi, sono affascinata!

marta ha detto...

grazie per aver commentato il mio semplicissimo risotto!
sei davvero un'artista con i fiocchi...i tuoi lavori sono di grande ispirazione!

a presto!

Aniko ha detto...

E questa sarebbe una zucchina ?!!?
E' incredibile quello che riesci fare! Ma quanto ci metti a ritagliare una zucchina per esempio?
Ho visto il post del Tuareg .Ma è aperto anche adesso ?
Ti verrò a trovare prima o poi!
Ciao !!!
Aniko

Icekent ha detto...

bella l'idea del cibo come decorazione, e si può anche mangiare, mica come le solite ghirlande di carta.

ps: la luna fuori c'è, ma è fuori.

colombina ha detto...

non conoscevo il tuo blog... che roba spettacolare... le tue creazioni sono incantevoli!!!

eli ha detto...

Contraccambio volentieri la visita. Ma sei bravissima!!!! Io ho fatto tempo fa un corso di intaglio di verdure, ma non vado più in la del fiorellino di carota eheheheh!

Mi inserisco nel tuo seguito così non mi perderò le tue creazioni.
A presto ;)

Milù ha detto...

Finalmente ti ritrovo, prima c'ero io e mancavi tu, ed ora che sei tornata tu sono poco presente io... ma che vuoi fare è la vita spesso malandrina.
Le tue creazioni sono sempre delle meraviglie, avrei un premio per te, se vuoi passare... un grosso abbraccio

Sofia ha detto...

ma che meraviglia! guardo quello che fai e ci ritrovo una passione autentica, bravissima!