giovedì 11 febbraio 2010

Parola d'ordine.................esagerare !!

Eh sìììì....se si tratta di esagerare ho vinto in partenza!!
E' proprio una vocazione, esagero in tutto, nel bene e nel male, nell'abbondanza piuttosto che nell'astinenza......solo nei giudizi verso gli altri fortunatamente riesco ad essere più equilibrata e stranamente paziente,molto paziente, ma con me stessa no, l'equilibrio corre in direzione opposta alla mia e ........forse avrei fatto bene a tacere questo aspetto......ma trattandosi di cucina non è gravissimo, no?!!

La partenza è soft, molto soft, perchè con un petto di pollo tra le mani e una propensione per la cucina orientale l'idea iniziale è quella di una preparazione light, infatti leggero e pure in piccole porzioni ( che però si possono moltiplicare) ecco un pollo al curry con riso thai profumatissimo e uva passa, mandorle salate, mele disidratate ( prima cotte nello sciroppo e poi asciugate in forno per 1 ora), noci e cubetti di ananas fresco strofinato con zenzero...l'unico ingrediente previsto e che ho volutamente omesso sono le rondelle di banana, proprio non mi piacciono.

Con il pollo avanzato, pochissimo ma sufficiente per la resa di questo stuzzichino, ho preparato delle caramelle, vale a dire striscioline di carne spalmate con burro aromatizzato alle erbe dell'orto, sale, poco pepe.
Ho avvolto singolarmente in pellicola, poi in stagnola e fatto bollire 8/9 , leggermente raffreddato, liberato dall'involucro e servito con lo stesso burro a parte.
In realtà il burro adatto dovrebbe prevedere petali di geraneo e fiori di lavanda che nelle rondelle di burro a freddo offrono un effetto mosaico bellissimo...però in giardino non avevo né l'uno né l'altro.
Mio figlio vedendomi trafficare con il pollo mi fa notare che la carne bianca non è la sua preferita, anzi!! e mi ricorda pure che spesso mi lamento di dovermi esercitare di più con il pesce che non amo molto consumare e poco preparare.
Per questa ragione avevo giusto un pugno di alici in frigo, poche ma appena acquistate, le ho panate e fritte( il fritto per me è una regola di vita........lapidatemi!!), ne ho tenute da parte esattamente sei, le ho pulite, sistemate in una cocotte e alternate a rondelle di patate bollite ancora belle sode.
Fra gli strati pomodorino, poco formaggio , erbe fini, sopra pan grattato, 15' in forno a 180° più 2' di grill..
E visto che quando mio figlio mi muove un appunto io sono pronta a scatenare una rappresaglia ho cucinato e preteso che mangiasse fino all'ultimo boccone anche un piatto di farfalle con le vongole( quelle però appartenevano alla " scorta gelo")..è stato soddisfatto per quanto un po' scocciato che io abbia apparecchiato sotto il portico!
Il pomeriggio, oltretutto un pomeriggio di sole, mi sono dedicata a ciò che preferisco offrire, le frivolezze.
Avevo dei piccoli caprini che ho fasciato, fatto sciogliere in forno 10' e poi offerto con la mia amatissima confettura di fichi secchi e porto...squisita anche sul pane e pure a cucchiaiate! Credetemi un velluto, squisita nel sapore e nei profumi.

Con gli avanzi della pasta per i mandilli(quelli finiscono in pentola domani però)cioè normalissima sfoglia all'uovo, ho ricavato dei rombi, fritti e spolverati con sesamo tostato, rosmarino, salvia e un pochino di sale

quasi in ultimo o perlomeno contemporaneamente ho grattugiato 2 patate( cotte prima per il tortino d'acciughe), mischiate a pecorino grattugiato, cipolla, un pezzetto di gambuccio, ho formato delle crocchette e cotte sul testo...poi proposte con lo stesso prosciutto( doveva pur finire no??)
............per terminare ciò che in frigo sarebbe tristemente e ingiustamente appassito ho imbottito l'ultima scarola con pezzetti di olive, acciughine( io risparmio...gli ingredienti sono sempre quelli) capperi, pomodorini e un po' di uva passa, legato con spago, cotto in padella sfumando con vino e poco brodo( quello del pollo).
..........UFF............Ok adesso vado a respirare!!!!

21 commenti:

luna ha detto...

che meraviglieeeeeeeeeeeee!!! Quand'è che mi inviti??? :-)

Girovaga ha detto...

Ciao Fabi,
non c'è che dire: si rimane senza parole davanti ad un tale ben di Dio!
Mi chiedevo: i caprini sono quelli che in altre parti d'Italia chiamano "tomini"? Mi potresti suggerire anche un altro abbinamento con qualcosa di dolce o di diverso sapore?
Grazie- Girovaga

Betty ha detto...

:O :O :O sono senza parole!!!!
Complimentiiiii....

Clau nel garage ha detto...

mamma mia che menu pazzesco! bellissimo ma soprattutto buonissimo... la tua confettura poi dev'essere pazzesca!

Grissino ha detto...

Suggerimento per i tomini: avvolgili con speck, mettici in mezzo un rametto di rosmarino spezzettato, chiudi tutto in un foglio di carta forno e piazza nel microonde per due minuti: pronto. E non devi lavare nessuna pentola/piatto ;-)

So che tu hai tempo per cucinare ma per me non é cosí e alle volte devo adattare i piatti tradizionali per farli velocemente (magari pure nella pausa pranzo dell'ufficio che é di 30 minuti).

cassandrina ha detto...

Ciao a tutti e grazie del vostro passaggio
Girovaga: hai visto che ti ha già risposto Grissino qualche "riga" più sotto?! Non sono i tomini, sono formaggi di capra, tipo chèvre o crottin. Li amo anche con il miele e le castagne, oppure la nostra particolarissima gelatina di chinotto(dico nostra perchè il chinotto di Savona è un presidio Slow Food).
Grazie carissimi

Elena ha detto...

Ma non ho capito.....questo non è lavoro !
Questo è un menu per una giornata con i tuoi e gli amici????
ma le mie cene messicane in confronto impallidiscono!!!
Troppo brava veramente sei un portento.

Federica ha detto...

se hai bisogno di un aiuto mi offro come assaggiatrice!!! complimenti davvero!

Aniko ha detto...

cara, te l'ho già detto :voglio essere invitata a cena da te ...

AnnaDrai ha detto...

oilalà che lavorone, davvero esageratooooo! gnam gnam ;P

cassandrina ha detto...

Ma carissimi, chiunque sia di passaggio...o si organizzi per passare, sarà sicuramente benvenuto qualsiasi cosa sia prevista in tavola e nel bicchiere!!

Gunther ha detto...

gurda che veniamo tutti lì, talemnte invitante che non so cosa scegliere

Girovaga ha detto...

ah ok non sono tomini...allora ci ho fatto io la figura della capra!! :))
Grazie anche a Grissino per il consiglio.

PAOLA ha detto...

Non c'è che dire: sei una vera Artista Culinaria!
Se dovessi un giorno organizzare un banchetto ti chiamo in trasferta, pagandoti ovviamente!
BRAVISSIMA e FANTASIOSISSIMA!
Paola

PS. Certo se qualcuno mi vede qui davanti al computer, non ci faccio una gran bella figura con la bava alla bocca...

♥ stefy ha detto...

non una ricetta ma un menu...brava

miro ha detto...

Io sono a dieta (o almeno ci provo) e venire sul tuo blog è una tentazione dopo l'altra!
Un bacio
Rosa
Shabby e dintorni

alessandra ha detto...

Che goduria tutte quelle buone, belle, colorate pietanze.
Una festa!
Baci Alessandra

Ilaria ha detto...

Ciao, grazie per la visita e il commento, devo dire graditissimo...
Io sono incredibilmente negata per la cucina, entrare qua e trovare queste meraviglie mi ha allargato il corazon.
Devo far leggere il tuo blog alla mia metà: lui compensa ampiamente e con passione le mie carenze culinarie!

Un bacione e a presto!
Ila

paolo ha detto...

Grazie per la visita...maKkemenu interessante!!
ciao
Paolo

Cinzia ha detto...

Perbacco, quante bontà!!!
Ma dimmi...tu hai abitato a Treviso? Ho letto il commento che hai lasciato sul mio blog e se nn ho capito male dovrebbe essere così...
Se ci torni, fammi un fischio!
Cinzia

Grissino ha detto...

@Girovaga: prego :-P