venerdì 18 marzo 2011

QUANDO SI DICE BIO!!

In questa casa c'è una regola non scritta che appare abbastanza evidente a tutti coloro che mi regalano una piccola visita o che semplicemente si affacciano al portoncino dell'orto...... tutto è  bio, molto bio!

Non è il risultato di un "estremismo" gastronomico, semplicemente la logica conseguenza dell'essere circondata da una natura felice e viva....sempre.


lo confermano i fiori del pesco che in mia assenza sono sbocciati ed hanno colorato l'arabesco dei rami fino a  poco prima spogli



ma anche i ciuffi di borraggine che cercano ospitalità fra le fave già in fiore e che con le loro foglie hanno reso speciali i mandilli impastati tirati e cotti in pochi minuti



qui prima della cottura............



........e qui dopo, serviti con burro e lo stesso fiore di borraggine


i petali del pesco, ma anche delle petunie, delle prime roselline e dell'albicocco sono invece finite nello zucchero, per decorare poi gelati e sorbetti......per ora riposano sotto questi candidi e dolci cristalli




dal cestino degli agrumi, limoni, arance e mandarini si sono prestati per una sferzata d'energia e di freschezza finendo tutti insieme in un sorbetto arricchito da fettine di mandarinetto cinese caramellato




.e quel che avanza verrà conservato qui, in questo bel vaso tutto lucido di dolcissimo sciroppo


infine alcune preparazioni sempre ispirate ai fiori ed alla natura , perciò decisamente primaverili e leggere, realizzate con l'amica Perla Raschini dell'omonimo catering vicentino.....ma operativo in tutta Italia!!


qui delle quenelles di formaggio di capra e crema di formaggio light con cetriolo, ciuffi di aneto e petali di rosa




....in ultimo un tris che profuma di mare con piovra, spada e tonno freschissimi più nuvole di germogli con olio all'essenza d'arancia e limone.



e per augurarvi una splendida notte vi regalo la stessa luna piena che questo splendido giorno prima di volgere alla fine ha regalato a me!!

19 commenti:

accantoalcamino ha detto...

Bello...

Erica ha detto...

Fabiana.. capisco benissimo perchè anche io vivo immersa nella natura e molte cose che mangio epropongo soon quelle del mio orto e della mia aia... ma tu.. tu sei geniale... gni volta resto incantata, la tua mente partorisce mille idee geniali *_*
Sei una grande!

Tamtam ha detto...

Fabiana perché siamo ancora in pochi a conoscere ed amare queste cose, io per una insalata di borragine e pimpinella non so cosa farei, ma perché la gente conosce solo quella delle buste del supermercato? per l'amor di dio, comodissima ma.....

Mila ha detto...

che dire...no ci sono parole...tutto bellissimo...

Max ha detto...

Bel post...ottime foto, buongiorno e buon we.

Paprika&Paprika ha detto...

Fantastici! Ma un po' che volevo chiedere come usare la borragine
(oh dio qui si possono comprare pasta ripiena di borragine già pronta ma..) mi piacerebbe provare a farla da sola! Quindi hai inserito le foglie crude tra due fogli di pasta e basta?
Per il resto..come sempre..sei bravissima, un vulcano !

Fabiana ha detto...

Amici, grazie!!! Che bello rileggervi e riavervi qui...lo sapete vero che il mio è un orto aperto?!! Chi vuole passare è realmente il benvenuto e se si saprà accontentare sarà sempre un ospite gradito.
Aniko, le foglie di borraggine le ho appena sbollentate, asciugate e poi inserite fra due fogli di sfoglia, ma ci puoi fare dei fantastici frisceu, oppure come sto facendo io per il pranzo di oggi tagliolini super veloci!!

lucy ha detto...

sai mi trovo in Liguria adesso e è bellissimo vedere i prodotti che ci regala la natura qui prima che da noi al nord.preso anche io la borragine e ortiche nei campi!ottime tutte le tue proposte!

Cinzia ha detto...

ciao! che belle le tue creazioni "fiorite".
Pensavo di essermi messa nei tuoi follower, invece ho visto di NO! grave.. provvedo subito ;)

mad ha detto...

I tuoi piatti sono un piacere per gli occhi (machetelodicoafà)e questi colori fanno venir desiderio di gonne a fiorilli in stile provenzale ed infradito per tanto sanno di primavera :)

Fabiana ha detto...

lucy:........ma dai allora vieni che impastiamo qualcosa insieme..e poi degustiamo!!
Cinzia: no problem...ti tengo d'occhio io!!
Mad: giura!!...se tu ti metti la gonna a fiorilli stile provenza io mi metto il vestito di cotonina "casa nella prateria"!!

MARCI ha detto...

cara Fabiana,ho seguito la scia del buon profumo che hai lasciato nel mio blog,e perbacco ho fatto bene!!!
qui di magico direi che sono i tuoi piatti,io in cucina non sono una schiappa ma.....meglio ago e filo
in compenso sono una buona forchetta
allora a presto

Mammazan ha detto...

Anche a me piacerebbe mangiare sempre bio..
Mi capita quando una mia amica, che ha l'orto, ogni tanto mi regala qualche cosa...per il resto spero che quello che acquisto al super e che reca la ben nota denominazione sia effettivamente tale...
Grazie per il tuo commento alle mie lasagne!!
Baci

Stefania ha detto...

Fabiana quando passo al tuo blog mi incanto vorrei rifare tutto quanto a casa mia :) ciao

Angela ha detto...

bellissimo, adoro i fiori di pesco . sei davvero geniale !!!

C&G ha detto...

che meraviglia la primavera che si affaccia. Qui nevica oggi, sigh, sigh, abbaimo voglia di primavera! Grazie della visita, ci siamo anche noi tra i tuoi sostenitori! Giorgia & Cyril

eli ha detto...

Il tuo orto si è già risvegliato, che meraviglia!
Il mio è ancora in letargo, troppo freddo!

virginie ha detto...

Ciao Fabiana,
piacere di conoscerti mi chiamo Virginie, anche io ho un blog... sei molto brava ed il tuo blog è veramente interessante, le tue ricette sono molto originali.

Polly ha detto...

wow complimenti! visto che siamo vicine perchè non organizziamo una volta una passeggiata in campagna a raccogliere erbette alimentari??? eppoi un tuo carciofo dell orto lo accetto eccome, come mi hai scritto sul blog! ;) ciao e brava!!!!