venerdì 22 luglio 2011

Muy gustoso!!!







Per qualche strana ragione(ma va??) oggi ho problemi con l'allineamento, avrei voluto scrivere prima della foto, ma non mi era consentito farlo se non da metà riga, per cui ho optato per questa posizione, comodamente alloggiata fra due chupiti alla crema d'aglio di Vessalico con mini donuts al pecorino fiore sardo.
In sostanza ho tenuto 4 spicchi di aglio fresco, quello strepitoso del Presidio Slow Food di Vessalico, a bagno per una notte in acqua ghiacciata.
Il mattino seguente l'ho frullato con 1 cucchiaio di panna fresca, 30 gr.mandorle rinvenute nel latte(anche quelle per una notte), sale  e sopra tanto pepe.





A bordo bicchiere ho sistemato un morbido  donut preparato con uova, panna fresca, burro, farina "OO"
lievito secco per salati, sale e pepe, diciamo lo stesso impasto delle crepes ma senza latte e con il lievito.
L'effetto finale è quello di un mini cappuccio con una mini ciambellina....fatene tante, non basteranno di certo!







Altro sapore, dichiaratamente d'ispirazione messicana, ecco  i piccoli tamales.
In realtà non è prevista la formula finger, ma io stavo lavorando su quella e quindi ho adattato il piatto tradizionale alle esigenze personali.
Ho preparato un ripieno con carne, formaggio, peperoni e chili, l'ho lavorato e avvolto nelle foglie di mais, quelle più piccole, rubate alle mini mini pannocchiette che in questi giorni erano piegate dal forte vento.
Ho cotto sulla piastra senza condimento e servito con verdure ripassate in padella.
Sono molto saporite ed ottime, la prossima volta vorrei provare la cottura tradizionale sui graticci per verificare come possa avvantaggiarsene  il sapore.







Da un'idea rubata a Greta's Corner sono nate le piccole(guarda caso) cheese cake.
Lei le aveva proposte in bicchiere, utilizzando i ritz come base .
Io ho scelto di cambiare un po' di cose rimanendo fedele al concetto.
La base è fatta con briciole di crumble al timo ben compattate mentre la crema sovrastante è realizzata con formaggio e yogurt di capra(naturalmente anche un foglio di gelatina).
Sopra ho completato con  una laccatura realizzata con tre diversi peperoncini, con gradi di piccantezza differenti e ben distinti nel sapore.






Qui un finger al sapor di mare, le cozze abbottonate:  imbottite con pecorino, rucola, salsiccia  e.....se stesse|





Ho aperto le cozze a crudo, recuperato la loro acqua e svuotato la metà dei gusci, ne servono circa 2 a testa.
Ho tritato grossolanamente la metà dei frutti che ho poi mescolato con  1 pugno di pecorino grattugiato, 1 mazzetto di rucola selvatica(più pungente) e pochissima salsiccia, fino ad ottenere un impasto  omogeneo.
Con questo composto ho imbottito le cozze, quelle aperte ma non svuotate, le ho richiuse, legate con lo spago e cotte per circa 10 minuti in padella con poco olio, aglio, parecchio pepe e bagnato con la loro acqua filtrata.




Dal momento che avevo denudato le micro pannocchiette .....ho provveduto subito a rivestirle!!




Con cosa?? Ma con del caramello al peperoncino è ovvio!!!
Ho sbollentato le piccine giusto un minuto o due, non di più sono tenere e dolcissime.
Le ho scolate e raffreddate e poi semplicemente intinte in un delizioso caramello realizzato con zucchero e rondelle di peperoncino.
Prima che il "guscio" si solidificasse ho intinto e spolverato con altro peperoncino, questa volta in polvere.
Sono spaziali dolcezza e piccantezza in un unico boccone....per palati che sanno osare!!




.

17 commenti:

Mary ha detto...

Me gusta anche a me , buono!

Lucia ha detto...

Ma sei una fucina di idee originali ed intriganti, cavolo! Il tuo blog è proprio affascinante...

Fabiana ha detto...

Ma grazieee!!!!
Chi passa dalla Liguria è invitato nella mia cucina...e nella mia casa!

PolvereDiStelle ha detto...

Hai un blog carinissimo e ti seguo volentieri!
Se ti va di dare un'occhiata al mio piccolo mondo,sei la benvenuta!Lo troviqui!

Cinzia ha detto...

..tutto molto osée, ma la cheese cake salata mi affascina tantissimo
brava!

Tamtam ha detto...

ho visto delle cose bellissime, adesso ci devo tornare e guardarmele di nuovo con calma, sono rimasta un po' stordita...baci

approfitto: di caponata ci sono alcune versioni, una è anche con i peperoni, questa invece è solo olive, capperi sedano ecc. ma sono tutte buone, adesso ne faccio alcuni barattoli per l'inverno....baci

fantasie ha detto...

Allora tieni in caldo qualcosa per me, la prossima volta in Liguria non mi sfuggi! ;)))

Dzoli ha detto...

All the food looks fantastic.I would love if you would do your blog ine englsih or german:)

Renza ha detto...

Ma quante belle idee!!! Una più buona dell'altra!!!
Ciao e buon fine settimana!

accantoalcamino ha detto...

Beh, con te c'è d'aspettarsi di tutto sei unica :-)

Fabiana ha detto...

Grazie amiche, vedo che anche d'estate l'appetito non passa a nessuno,meglio... venite e sarete accolte a braccia aperte!!!

lucy ha detto...

bellissime le cheese cake e le pannocchiette!la prima foto però Fabiana è bellissima è troppo invitante questa angolazione!.ps.sono ritornata in giù...adesso sto facendo qualche giro qui.

flo ha detto...

spettacolari le pannocchie!!!!

Tamtam ha detto...

Fabiana cara, qui, purtroppo,l'unica cosa che non ci manca è proprio l'appetito!!! baci

sississima ha detto...

Mamma mia quanto cose buone...mi sta venendo un'attacco di fame incontrollata...CIAO SILVIA

cooksappe ha detto...

quante belle idee! :P

viagra online ha detto...

Allora tieni in caldo qualcosa per me, la prossima volta in Liguria non mi sfuggi!