martedì 30 agosto 2011

Chiusura in dolcezza!!



Iniziare bene la giornata è importante, ma qualora fosse andato tutto storto..........come a me, finirla in dolcezza  diventa  indispensabile.





Quindi propongo un dolcino piccolo piccolo( non ho fatto in tempo ad affrontarlo che era già finito!) che però mi ha un pochino confortata dal mal di schiena feroce che da giorni mi attanaglia.
Non posso spacciarlo per terapeutico.....però sto meglio!!!





Si tratta di una crema inglese al pompelmo rosa, con spicchi dello stesso frutto e di pesca, naturalmente è estremamente vellutata, profumata e grazie alla frutta risulta anche particolarmente fresca.






Spiegarvi come fare credo vi offenderebbe, ne ho viste a migliaia sui vostri blog, pertanto ho la conferma che in caso di necessità tutti siamo in grado di procurarcene una bella dose, compreso quelli in preda al mal di schiena!!





Nel bicchierino c'è la stessa preparazione in versione leggermente differente con gocce di croccante e spirale di pompelmo, mentre nell'ultima versione ho aggiunto anche un cucchiaino di gelatina di chinotto e qualche goccia di liquore.....ora posso andare a dormire più serena e magari cominciare a pensare a come curarmi domani.
E voi, quando siete fuori forma, fisica e mentale usate la cucina o una ricetta particolare per risollevarvi?!!
Perchè se funziona.......magari vi copio!





22 commenti:

Federica ha detto...

Mi spiace per il tuo mal di schiena, posso imaginare perchè periodicamente ne soffro anch'io. Spero ti passi presto. La crema è davvero un'ottima idea, il pompelmo rosa è perfetto abbinato alla pesca per un leggero contrasto dolce-amaro. Bella anche la presentazione. Insomma...non risolverà ma aiuta! Un bacione

Paprika&Paprika ha detto...

Ciao Cara, mi spiace per il tuo mal di schiena, ti capisco..io soffro di sciatica :-(( Quando sono molto giù...( anche senza sciatica) io mi rivolgo direttamente al barattolo della nutella...:-)
Buona notte cara!

Laura ha detto...

Ciao Fabiana, come stai adesso? Passato vero il mal di schiena?
Come sempre, sei bravissima. Un abbraccione

Tamtam ha detto...

pure io ho mal di schiena in questi giorni, penso sia dovuto molto al ventilatore e condizionatore...questa crema è stupenda, mi piacciono i colori e immagino il sapore con retrogusto amarognolo...belle le foto..baci

Dzoli ha detto...

mi spiace;) What a lovely soft colours in your desert;)

Azzurra ha detto...

Uhhhmmm coppetta deliziosa! ciao Fabiana

Renza ha detto...

Come ti capisco sai!! Sono tre anni che convivo con il mal di schiena!! Ma un dolcetto come il tuo anche se non fa passare il dolore... di sicuro tira su il morale!!
Ciao e buona giornata!

Marcella ha detto...

Mi spiace per il tuo mal di schiena! Ma vdo che ti tratti bene!!! Io i miei mali fisici e mentali li curo col gelato...anche a mezzanotte!

๓คקเ ☆ ha detto...

Oh povera stella, il mal di schiena è davvero terribile! Spero che ti passi presto e nel frattempo mi preparo questa delizia pensando a te!

Letiziando ha detto...

Ti capisco talvolta mi prende anche a me.... ma cercherò di adottare anch'io questo fantastico "rimedio" gustoso, con o senza il mad dis chiena ;-)

Fabiana ha detto...

Federica: anche nella tua pagina oggi ho visto una bella pesca...e non solo, strizzarmi l'occhiolino!
Aniko: hai ragione, la Nutella ha "raccolto" pianti e confidenze di migliaia di donne!!
Laura: magari tesoro, proprio no, in attesa di intervento...super, super paura!
Tamtam:....c'è un filo che ci lega...lo sapevo!
Dzoli: Grazie, sei sempre gentilissima.
Azzurra: non fosse che per fare i tuoi malloreddus tocca stare tanto in piedi..oggi potrei provare con quelli!
Marcella: ottimo consiglio... sopratutto a mezzanotte.
Per l'ingordigia di gelato notturno ho rischiato di finire all'ospedale per congestione, non male come terapia eh.....chissà cosa dovevo fare poi per risolvere quella!!!
Renza: pure tu.....e ci riesci?? Io sono inchiodata più di uno stoccafisso...senza neanche avere il suo prelibato sapore!!
Mapi: grazie...sei un tesoro!
Letiziando: ma tu sei giovane come l'acqua, guarda che faccina che hai!
Le carrampane come me ormai hanno bisogno di un puntello!!

Nel cuore dei sapori ha detto...

mi spiace per la schiena :( anche io ho acciacchi lì sin da ora! complimenti per questo goloso dessert!

Tamtam ha detto...

sì tesoro...il filo del mal di schiena...ahahaha

Laura ha detto...

Fabiana mi dispiace. Ti abbraccio

Patty ha detto...

Non mi racconti nulla di nuovo visto che a marzo ho chiuso 3 mesi di fisioterapia perché da quanto ero bloccata, non riuscivo neanche a respirare. In più essendo alta, ho una postura da giraffa inteccherita e questo certo non aiuta! Ti faccio un grande augurio, considerando che devi cucinare per lavoro e la cosa non aiuta assolutamente. Come sai, ti aspetto, eh? Bacione, Pat

Kiara ha detto...

Riguardati e riposa Fabiana... ti abbraccio!

Cristina ha detto...

Che bel dolce, deve essere davvero buono!
Mi dispiace per il tuo mal di schiena!

maria luisa ♥ ha detto...

Mi dispiace molto, anch'io ne soffro di questo maledetto mal di schiena....però sei stata doppiamente brava a preparare questo gustosissimo, fresco dolcino...speriamo che almeno ti addolcisca l'umore....in bocca al lupo!

Dana ha detto...

Mi dispiace per il tuo mal di schiena, ti auguro passi in fretta. Intanto vedo hai trovato un ottimo conforto, io mi accontento anche di poco, purchè sia dolce.
A presto!

Alessandra ha detto...

Grazie per la visita, cosi' ho conosciuto il tuo blog, mamma mia che capolavori di intagli, ma dove hai imparato??? Bravissima!

Ciao
Alessandra

Selena Ze Arteest ha detto...

Fabiana, thanks for leaving a comment on my blog. I am hosting F&V Carving Event in September. It would be great i fyou can share your creations. Event details at here http://garnishfood.blogspot.com/2011/08/create-n-crave-fruit-and-vegetable.html

Thanks and have a good weekend

Un'arbanella di basilico ha detto...

Ciao Fabi, spero che tu stia meglio, dolcetti a parte (che comunque hanno un potere consolatorio incredibile). Ma perché avevi bisogno di me, mi hai messo una curiosità incredibile; dovevi preparare qualcosa? Adesso sono qui, scrivi o chiama se hai bisogno. Quanto al supermercato, non ci pensare più: anche io a volte penso che capitano tutte a me, ma non è affatto vero. Una sera che avevo amici a cena, sono scesa in cantina a prendere il vino, ho rotto due bottiglie, ho dovuto pulire per le scale e tutti arrivando mi dicevano "Ma hai rotto delle bottiglie?" senza contare che mi sono ritrovata in terribile ritardo....:)
Bacissimi, a presto.