domenica 11 dicembre 2011

LA CURA



Qualcosa  di speciale, di "autentico" ed antico ed al tempo stesso semplicissimo ed assolutamente salutare.
Un piatto unico ricordando la Thailandia.....nell'attesa di tornarci e magari pure di rimanerci.

Naturalmente la cucina Thailandese è molto varia a seconda delle regioni, dei paesi confinanti ( al nord ci sono influenze indiane e della cucina birmana, ad est esistono forti similitudini con il Laos) e naturalmente della vicinanza al mare.
Io conosco la cucina della Thailandia del Sud e quella della capitale che pur cosmopolita e ricca di ogni influenza ed offerta gastronomica mantiene comunque intatta la tradizione dei piatti  classici della cucina Thai.





Ho voluto preparare un PAD THAI, perchè mi piace e perchè ne avevo nostalgia.
Purtroppo le materie prime non sono le stesse e mangiarlo per strada è davvero tutta un'altra faccenda.
Si tratta comunque di un piatto tipico a base di noodles di riso,  code di gambero, soia, cavolo, uovo, porro a volontà, salsa di pesce, zucchero, succo di limone.
Vederlo preparare è bellissimo, poterlo mangiare lo è ancora di più.

Vi rimando a questo video che vi mostra come avviene il tutto e che fra l'altro è anche il primo video che carico in vita mia.....speriamo funzioni, mi sembra difficilissimo!!!!!




Fantastico, ho controllato, funziona !!!!!

Il dettaglio che fa la differenza e mi consola delle inevitabili mancanze e modifiche apportate è la CIOTOLA INTRECCIATA IN FOGLIE DI BANANO.
Insieme all'intaglio vegetale   ed all'intaglio del sapone quella dell'intreccio delle foglie di banano è una delle ragioni, forse la ragione principale per la quale amo  questo splendido paese, vale a dire per la pazienza, la cura, la dedizione che c'è nelle cose e nei gesti che quelle cose creano.
Trovo speciale l'attenzione, la precisione del gesto che si rispecchiano nella cortesia e nella gentilezza verso le persone, sembra incredibile, ma è così.
Se ti abitui a trattare con delicatezza, come un fiore anche una semplice rapa, se il tuo tocco è tranquillo e delicato con una foglia.....ebbene lo è anche con le persone, lo è anche nella vita......io lo trovo fantastico, questo mondo  per me è stata una straordinaria scoperta...una meravigliosa cura!!

14 commenti:

Cinzia ha detto...

bel post, Fabiana, nn sono mai stata in thailandia e nemmeno ho mai mangiato un pad thai per strada.. di certo le tue parole mi hanno messo voglia di QUELLA cura, che mi piace cosi' tanto!

Fabiana ha detto...

Cinzia: grazie....credo che la Thailandia saprebbe coinvolgerti ed emozionarti con bellezza e intensità rare!!!! Un bacione!

fantasie ha detto...

Neanche io sono mai stata in Thailandia... però mi basterebbe già conoscere te! :*

accantoalcamino ha detto...

Ciao Fabiana, affascianta dalla tua arte nel'intreccio..ma le foglie di banano dove le trovi? Ti ho preso l'olio di zucca ;-)
Buona giornata.

Elisabetta ha detto...

Com'è affascinante la Thailandia!
Bellissimo!

Fabiana ha detto...

Stefania; anche a me piacerebbe tanto conoscerti...mica posso vivere di rendita con i racconti di Alessandra!!!
Libera:Ma io ho una piantagione di banani nell'orto!!!!!
....e pure palme, domani le intreccio!!!!
Elisabetta: assolutamente sì e credo potrebbe suggerirti decori raffinatissimi per i tuoi dolci e per le creazioni della tua super mami!

Serena ha detto...

Hai ragione: in Thailandia c'è delicatezza e senso estetico un po' ovunque, persino nello street food...

maria luisa ♥ ha detto...

Vorrei tanto andarci anch'io..che posti meravigliosi..deliziosa anche la cucina...grazie di farci vedere questo paese con i tuoi occhi...baci....

eli ha detto...

Rimango sempre colpita dal senso estetico asiatico!
La tua creazione è stupenda!

Fullina ha detto...

Ottime le ricette etniche...complimenti! Ciao

Acky ha detto...

ciao Fabiana, anch'io sono davvero appassionata della cucina thai, adoro quei sapori tipici di kaffir lime, galangal e altre spezie che spesso loro usano....purtroppo nn ci sono mai stata, dovrò rimediare! grazie per la ricetta ma soprattutto per il video, è davvero molto carino! e hai ragone: anche il modo in cui 'mescolano' gli ingredienti sa di delicato...è la cura che mettono in tutto ciò che fanno. un bacio e a presto!

Stella ha detto...

Che bel piatto!!E che bella presentazione! Complimenti!
Sono proprio contenta di essere capitata sul tuo blog! Realizzi cose davvero meravigliose! e da oggi verrò spesso a trovarti come membro del tuo blog.
Se ti va, mi farebbe piacere se passassi a salutarmi!
Ciao. Stella.

Cristina Lionetti ha detto...

Quanto mi piacerebbe assaggiare il pad thai!

Mammazan ha detto...

Passo velocemente per farti gli auguri per le prossime feste... non credere che mi sia dimenticata della mia chef preferita..
Per Natale ho preparato i baci di dama che sono apparsi in un tuo post di qualche tempo fa..se mi riesce vorrei pubblicarli ed in anticipo te ne chiedo il permesso.Non ho modificato nulla in quanto la ricetta è perfetta , veloce e d'effetto..
Mi fai sapere qualcosa ..magari con una @mail??
Ti ringrazio in anticipo e ti mando un grosso bacione.