venerdì 15 febbraio 2013

Calamari, ceci e arancia candita.....per tacer dei lupini!


Da ragazza abitavo a Genova, anzi, a Nervi.

Quasi ogni sabato mio sorella ed io prendevamo il 17 per andare "in città".
Tour classico, Upim, Coin, via XX, Futura....talvolta avevamo qualche colpo di vita, a 12 anni esatti, l'11 maggio, come regalo di compleanno mia sorella ha voluto comprare un pacchetto di Muratti bianche.

E' stata la prima ed unica esperienza come fumatrice.

Le abbiamo fumate tutte in non più di mezz'ora, poi lei ha avuto il colpo di genio di scrivere sul suo diario segreto(???) il rescoconto del nostro pomeriggio.......non so perchè ma mia madre ha rotto quel diario sulla mia testa....non sulla sua.

Solo una volta all'anno andavamo invece al luna park, ricordo poco le giostre, non posso dimenticare i lupini.
Li ho sempre guardati con un misto di curiosità, sospetto e desiderio.

Mio padre si raccomandava assolutamente che non comprassimo in alcun modo l'incriminato cartoccio....io non pensavo ad altro.

Ecco perchè 2 giorni fa quando ho visto nel banco frigo della Coop una bella confezione di lupini in salamoia....non ho saputo resistere.
Poco dopo ho capito perchè mio padre ce li proibisse, almeno credo.

Delusione totale....quasi.
L'assaggio in purezza è valso un ...."tutto qui"??
Il burger mi ha lasciata indifferente, l'insalata peggio, mi sono ripresa (un pochino) solo con il roll di ceci e ragusano in crosta di lupini....sennò avrei reso le armi!!!!





Ho utilizzato:
1 patata bella grossa
50 g di ceci lessati
il succo di una rapa rossa cotta( 1 cucchiaio)
1 punta di curcuma
falso pepe rosa
lupini
30 g di ragusano grattugiato
30 g di nocciole tostate
miele qb
sale, pepe





Semplicemente ho fatto bollire la patata e passata al setaccio con i ceci(ripresi in acqua perchè fossero belli morbidi), unito il formaggio,salato e pepato.
Ho diviso la purea in 3 parti, una è stata mantenuta tale e quale, la seconda è stata addizionata con la curcuma e la restante con il succo di rapa.
Ogni composto è finito in sac à poche e poi steso su di un foglio di carta in modo da ottenere diversi salsicciotti sovrapposti.
Ho arrotolato a caramella in modo che si compattassero fra di loro riempiendo tutti gli interstizi, avvolto in un secondo foglio e passato a rassodare in frigo, il composto deve essere assolutamente compatto, ben tirato.
Nel frattempo si toglie la pellicina ai lupini e si tritano finemente unendo anche le nocciole tostate.
Si estraggono i salsicciotti e si affettano ad un'altezza di circa 3 cm.
Si rotola nel trito, si inserisce nella sezione una bacca di falso pepe e si finisce con un goccio d'olio ed uno di miele.




Ma meno male che esistono i calamari!!!!
Loro non riservano sorprese, se non buone, anzi...eccellenti.
Qui sono stati preparati con una farcia composta dai loro stessi tentacoli, ceci lessati, arancia.
Sono stati serviti su di uno zoccolo di purea realizzata con gli stessi ingredienti ed accompagnati da sottili chips di polenta abbrustolita più qualche goccia di caramello al peperoncino e scorza d'arancia.





Un altro ingrediente che si combina alla perfezione con la dolcezza del caramello è il radicchio di Treviso( tardivo), ottimo anche con l'arancia!

8 commenti:

Ady ha detto...

che meraviglia! baci Ady
Look and the City

Sabrina Fattorini ha detto...

Sei di una bravura inaudita ... ogni tuo post è una sorpresa!

colombina ha detto...

Che abbinamento interessante, davvero originale, brava!

i5mondi ha detto...

e pensare che eano solo dei lupini!!!
baci

Fabiana ha detto...

Mio padre lo diceva.....occhio ai lupini;)))))

Edith Pilaff ha detto...

Belissimo,oltre alle care memorie di gioventu' una ricetta favolosa,intelligente,innovativa,buona e bella!
Bacioni e buon weekend.

Michela @ COOKALASKA ha detto...

che piatti particolari... molto creativi e davvero sfiziosi!
bello il tuo blog, dopo averlo scoperto casualmente sono venuta a curiosare tra le tue ricette, tutte molto interessanti e golose, complimenti!
passa anche da me se ti va ;)

a presto,
Michela

Tiziana M ha detto...

hai fatto proprio onore ai lupini con questo piatto, anche a me da piccola piacevano molto e ora me ne è tornata davvero voglia!! bellissimo!!