martedì 10 febbraio 2009

Amorevole benvenuto

In questi giorni si rincorrono i pensieri riguardo la festa di S. Valentino, molti obiettano, alcuni scherniscono, altri si organizzano.
Un esempio....io! Non festeggio perchè non ho nulla da festeggiare e quindi mi rifugio in un composto distacco....fino a un certo punto però, al di là di tutto la felicità di altri( reale o meno non è pensiero che mi competa) è per me motivo di lavoro e di organizzazione.Ho studiato e realizzato molte alternative, quella che propongo oggi riguarda il momento del benvenuto, quindi la sorpresa che si vuole destare al momento dell'incontro...preludio della serata.
Ho realizzato con del cartone piuttosto sottile ma robusto dei cuori di media dimensione, li ho passati con una mano di cementite e poi li ho dipinti con colore acrilico.
Successivamente sono ricorsa al mio erbario ( frutto di dedizione e passione di una vita) e ho decorato tutte le sagome con un collage di fiori, foglie, petali e steli.
Ho concluso con una mano di vernice lucidante e impermeabilizzante.

Questi cuori possono essere utilizzati come sottobicchieri( sempre! ) oppure inseriti nella composizione creata con uno specchio sul quale con l'ausilio di colore bianco ed oro si rincorre una scritta a tema.
Se non si dispone di uno specchio o non lo si vuole sporcare si può sovrapporre un film plastico o un foglio sottile di acetato. Altra possibilità è quella di utilizzare della carta adesiva a  specchio.
L'importante è che l'effetto sia quello di un dolce pensiero che si insegue e avvolge l'amato in una atmosfera romantica, dove non mancherà la luce di una candela e una ghirlanda verde a fare da cornice.
Cliccando sulle foto noterete i dettagli del lavoro, alcuni petali ricordano la sottigliezza e la raffinatezza delle delicate ali di una libellula o di una  farfalla.

5 commenti:

Laura ha detto...

Non solo intaglio ma anche decoupage...
Quali saranno le prossime sorprese?
Brava come sempre

Mary ha detto...

che belli questi curoi col decoupage , baci!

Grissino ha detto...

Brava, mi piacerebbe tanto avere il tempo per fare cose simili. :-( Prima avevo il tempo e non i soldi, ora ho i soldi e non il tempo.
:-/

Andras ha detto...

Cosa dire, sei insuperabile, io neanche ci provo. Tutte le volte che vengo a farti visita non vorrei mai chiudere la pagina.
Per me sei un dono della natura.
bacioniiiii!!!!

cassandrina ha detto...

Ma grazie a tutti....di cuore!
Grissino mi sei diventato ricco in quattro e quattr'otto?...perchè se è così oltre che versatile io sono il topo in termini di adattabilità e pure con le valigia sempre pronta...al massimo mi mandi a prendere da uno dei tuoi treni donnola...quelli così efficienti!!!