domenica 13 dicembre 2009

Nuovo approdo.........destinazione Tuareg

Il mio vagare non è durato molto, non questa volta almeno, non per ora.
Ho una nuova destinazione, fortunatamente vicina, vicinissima, nel bellissimo borgo saraceno di Varigotti, presso un ristorante affacciato sul mare, non grande ma molto interessante come contesto e come possibilità di lavoro.
Da un paio di giorni mi sono aggiunta alla brigata del Tuareg, la mia prima missione naturalmente è quella di curare gli allestimenti del Natale.

L'idea è quella di realizzare decorazioni molto semplici ma d'effetto, quindi centro tavola che prevedono sfere di filo di rame, piccoli treppiedi di cannella a sostenere arance speziate o mele scavate " porta tea-light"
Alle colonne saranno legati fiocchi di tulle e lino grezzo con fili di rame, cannella, fette di arance disidratate, nastri scomposti un po' lucidi e un po' no.
I segnaposti seguono la stessa linea e quindi sughero, spighe, cannella e una bacca di rosa.....manca solo il nome dell'ospite..e naturalmente l'ospite!
Per una colazione in campagna appena celebrata ho realizzato dei cappelli di paglia, comprata a metri e poi piegata e modellata, decorati con rametti di santolina e naturalmente fiori ritagliati da zucchine e daikon.
I cappelli erano appoggiati a bordo tavola su ceppi di legno o appesi ai rami ritorti dei tanti alberi del magnifico giardino.
Spero di poter fotografare quanto prima il mio nuovo posto di lavoro, magari già con il suo nuovo festoso "vestito"....anche se siamo ancora all'imbastitura!!

2 commenti:

PAOLA ha detto...

Bravissima e stupefacente! Hai una fantasia incredibile... i segnaposto, poi, sono favolosi!
Complimenti!!
ciao,
Paola

Cynna ha detto...

rimango sempre senza parole davanti ai tuoi intagli, alle decorazioni...che poi è riduttivo chiamarle decorazioni, direi... "concentrati d'atmosfera"!
bellissime!
approfitto dell'occasione, Buone Feste!