venerdì 26 marzo 2010

...........e la chiamano primavera

Eh sì, è stata una speranza più che una certezza, una promessa non del tutto mantenuta...per ora!

Quando ho visto il mio giardino aprirsi alla primavera e vestirsi di nuovi colori, sui rami, nei vasi, nella terra, ho deciso che era il momento di voltare un'altra pagina e archiviare tutto ciò che appartiene alla " modalità inverno"....e così ho fatto.




Lungo il perimetro del prato, ormai altissimo, sono già rigogliosi i cespugli di timo, il tappeto sterminato di menta, il gigantesco rosmarino fioritissimo, la maggiorana più copiosa che mai, il prezzemolo( che non ha scioperato neanche un giorno), la salvia gigante e la più minuta salvia al limone.




Tanto era lo slancio e l'entusiasmo che nessuno ha voluto dire di no quando ho proposto un menu ispirato alle sfumature dei petali e ai profumi dell'aria.

Così sono nati i gnocchetti di patate e caprino con burro al fior di lavanda e rosmarino e....




...sempre sulla stessa ventata di dolcezza il pesco da poco potato mi ha regalato dei delicatissimi fiori con i quali ho realizzato uno spezzatino di pesce di manzo, speck, mascarpone, timo, petali di pesco e vermentino.....





.....altro profumo, altro colore, per il secondo entrano in scena le bracioline con Asiago e asparagi avvolte in crosta di cacao( si tratta di una pasta briseé alla quale ho aggiunto 50 gr. di ottimo cacao amaro,ho rosolato la carne, aggiunto la farcitura, foderato con la psta e cotto al forno 18 min. a 190°





Dato che i miei amici amano provare, anzi chiedono continuamente novità di sapori e sperimentazione nel piatto, ho dedicato a loro una particolarissima gelatina di passito, miele e olio essenziale di rosa che imprigiona piccole scaglie di Stilton, a mio giudizio il sovrano dei formaggi.

E' abbastanza divertente o perlomeno curioso, perchè avendo utilizzato dei bicchieri si può giocare e presentarli addirittura capovolti!

E adesso speriamo che non torni l'autunno!!!! Sto già aspettando le ciliege!





10 commenti:

eli ha detto...

I tuoi menù sono vera poesia!
I piatti con i fiori sono stupendi.

Qui da me, l'orto è ancora fuori servizio: la salvia è rattrappita, il prezzemolo tutto giallo, la menta è desaparecida e il timo è morto ahahahah, in compenso ho melissa e santoreggia a iosa!
ciao e buon w.e.

miro. Shabby e dintorni. ha detto...

Come vorrei abitare in un posto con un altro clima!
Nel mio giardino sembra che siano passate le cavallette: il limone è gelato, il rosmarino completamente seccato, e la lista dei danni continua.....
Baci
Rosa

Aniko ha detto...

Ciao,
senti ma è possibile che 4 km più in alto ci sia ancora l'inverno????
Non ne posso più, la cima tempestosa dove abito è avvolto in una nuvola grigia!
Aiuto!!!!!!!

Cassandrina ha detto...

Eli, Rosa: ma davvero tutti questi disastri?? Da me l'unico danno ha riguardato i banani che ora si stanno riprendendo.
Aniko: puoi sempre scendere a valle così finalmente ci incontriamo!

pagnottella ha detto...

Che finezza e originalità le tue ricette!
i tuoi amici saranno rimasti contenti da cotante coccole! ^_^
che bello il tuo giardino!

p.s gli gnocchi mi stuzzicano molto...
baci

chiara71 ha detto...

Ciao sono Chiara sono approdata nel tuo blog per caso e mi è subito piaciuto spero che non ti dispiaccia mi sono unita ai tuoi sostenitori Bellissimo questo giardino tutto fiorito!!!

Dori ha detto...

ciao, era tanto che non passavo da te. Ho trovato tante meraviglie, compreso il tuo giardino. Wow quante belle piante, peccato per i banani però. A presto Dori

Gunther ha detto...

attendo anche io le ciliegie intanto complimenti per le erbe aromatiche si potrebberò usare di più in cucina

La Bohemien ha detto...

Cassandrina fighissimo il restyling del blog....e che languorino a guardare queste foto *______*
Smuack buonissima settimana!!!!!!!!

Cassandrina ha detto...

Pagnottella: grazie, quei gnocchi sono veramente soffici come nuvole e con un profumo che ricorda un giardino in piena fioritura!!
Chiara: conoscerti è un piacere, sono già passata a curiosare nei " tuoi pianeti"!!
Dori: i banani si stanno già riprendendo alla grande...non li perdo d'occhio neanche un istante e.... bentornata!
Gunther: hai perfettamente ragione le erbe aromatiche cambiano l'impatto del piatto con poco sforzo, poco costo e un caleidoscopio di profumi e aromi inediti!
La Bohemien: grazie cara, è Grissino che fa tutto.... io solo pasticci....e intagli!!