sabato 18 giugno 2011

TRICKS: "pelle di fragole", gelatina di frutta nel frutto e trofie shakerate

Quanto mi piace sperimentare cose nuove, avere un'idea e seguirla, raccogliere un suggerimento e modificarlo....magari estremizzarlo.
Mi piace la cucina e mi diverte tantissimo sperimentare, inventare, a volte "copiare", ritagliarmi dei margini che rappresentino un puro divertimento e non sempre e solo concentrazione e lavoro.
Così nel tempo libero ho sfogliato parecchie pagine di Pinterest(...fino a pochi giorni fa non sapevo neanche che esistesse!!) ed ho trovato alcune idee davvero simpatiche.




La prima era definita " Strawberry skin" ed il motivo è evidente, sembra proprio pelle di fragola!




Si prendono 250 gr. di fragole(il peso che ho scelto io), si frullano con zucchero a velo e si versa su di una placca che andrà posta in forno semiaperto alla temperatura minima, io ho mantenuto a 50° per tantissimo tempo o comunque finchè sarà ben asciutto.



Come potete vedere quello che si ottiene è un film sottile ed ancora plastico, duttile.
Nel sito d'origine la pelle di fragola veniva semplicemente tagliata e arrotolata in bastoncini, io ho pensato di trasformarla in piccoli coni che ho riempito di panna, ma è possibile mettere frutta, macedonia....volendo anche liquidi perchè il cono è perfettamente sigillato!



Con succo di mirtillo e sambuco ho invece realizzato delle gelatine colate dentro i miei limoni...idea sempre rubacchiata a Pinterest...ma loro non hanno i miei limoni!


Quest'idea è ancora più semplice e non richiede neanche la pazienza dell'attesa della precedente.
Ho tagliato longitudinalmente un paio di limoni ed alcune fragole, li ho svuotati, colmati con la gelatina e lasciati solidificare perfettamente.
Solo dopo li ho tagliati a spicchi....divertente per decorare un dolce, un gelato oppure il bordo bicchiere di un cocktail.


In ultimo una pasta comodissima....shakerata nel vasetto!!!



Ho utilizzato dei vasetti di vetro con tappo a vite, ho disposto sul fondo un po' del condimento preparato con cipolla, peperone, melanzana, "paglia" di peperoncino.....


ho aggiunto le trofie scolate al dente, qualche pezzetto di pomodorino ed un filo d'olio evo....



....avvitato, shakerato, aperto e gustato!


Perfetto da mangiare ovunque, pic nick, mare, in viaggio, in giardino...non si sporca, non ci sono avanzi o scarti...serve solo l'appetito!!!

16 commenti:

le (S)torte di Dadra ha detto...

ma che me ra vi glia!!!!!
Grande Fabiana!!!
;-)

Mary ha detto...

meravigliosa!

Loredana ha detto...

questo si che è speromentare, complimenti.
ciao loredana

Raffaella ha detto...

Quanto ben di Dio.. peccato che sono a dieta... sigh!

Muscaria ha detto...

Sono tutte idee GENIALI e tu le hai rese persino più incredibili!
Il tuo cono di pelle di fragola è qualcosa di eccezionale!
Devo provarlo :P

Bellissimi anche gli spicchi e le trofie shakerate!

Pinterest non lo conoscevo nemmeno io, grazie per la segnalazione!
Ora so già che ci perderò delle ore a girarlo tutto!

Fabiana ha detto...

Grazie amiche....adoro le persone che si entusiasmano facile...ti fan subito sentire meglio!!!

mari_angela ha detto...

Semplicemente fantastiche tutte e tre le soluzioni, ma la "pelle di fragole" è fenomenale :)
Quanto zucchero hai messo? :)

Anastasia ha detto...

Fabi, TU SEI UN PORTENTO! ^_________^
Ma dove le scovi dico io tute ste meravigliose idee! Il conetto contenitore di pelle di fragole è delizioso, ma non avrei mai la costanza di lasciarlo seccare per tutto quel tempo! In ogni caso ti ammiro e mi godo virtualmente le tue creazioni! Un abbraccio enormissimo! Baci baci!

Fabiana ha detto...

Mariangela: Ho messo esattamente 2 etti di zucchero velo ed ho fatto asciugare 4 ore...avevo il pomeriggio libero!
Anastasia: ma tu non sei lontana.... puoi tranquillamente fare un giretto fin qui, così magari pasticciamo qualcosa insieme!

lucy ha detto...

MA PERCHè MI ERO PERSA QUESTE RICETTE?!mi piacciono sempre le tue sperimentazioni!

Silvy ha detto...

Fabi, ma questo mica è cucina, è veramente architettura. tanto di cappello....pardon di teglia....
complimentiiiiii!
un abbraccio!!

sulemaniche ha detto...

pazzesco che ci hai creato..brava brava e brava!

Silvi ha detto...

Complimenti!!! Che bellissime interpretazioni, e la pasta poi!!! Ottima idea, anche epr portarla a scuola per la pausa pranzo!!!
Volevo chiederti..ma la pelle di fragole com'è? Si può mangiare o diventa gommosa? Grazie e buona serata!

Fabiana ha detto...

Certo che si mangia.....è fragola allo stato puro con zucchero e stop! L'importante è che sia stata ben asciugata e ben disidratata, la pieghi finchè è morbida, rimane della consistenza di una caramella semi dura!!!

Silvi ha detto...

Grazie mille!! Sei gentilissima oltre che bravissima! :)

Cle ha detto...

Ho dato delle sbirciate in giro nel tuo blog e devo farti davvero i complimenti tante idee originali e sfizione!
Questa pelle di fragola poi... ma si potrà fare anche con altri tipi di frutta, immagino, con le stesse proporzioni.
Complimenti ancora!!!