domenica 30 ottobre 2011

Stai ferma Fabi!!

Metodo.
Ci vorrebbe metodo ed io....non ce l'ho!
Sapete cosa vuol dire avere mille idee in testa e non riuscire a tradurle in un progetto definito?? Ecco, questo è quello che mi capita di continuo!
Vedo una cosa, la mia mente in un guizzo la elabora, mentre succede scatta una seconda idea e poi una terza, a quel punto ne ho almeno quattro da gestire e tutto diventa confuso, vengo assalita dalla furia di fare bene, anzi fare meglio di quello che sto facendo.
Esempio: qualcuno parla e racconta qualcosa, io non ce la faccio a trattenermi e devo proporre qualcos'altro, magari suggerire uno sviluppo non  previsto e non richiesto, un miglioramento solo da me interpretato come tale.
Non so perchè, ma quest'onda inarrestabile è talmente violenta che mi travolge e spesso non mi conduce a niente se non ad essere nota per quella che ha sempre mille idee in testa e ....niente in mano!

Voi che certamente avete più metodo di me( fosse anche solo per la puntualità con la quale riuscite a gestire i vostri blog) come vi organizzate quando volete raggiungere  un obiettivo, quando avete in mente un progetto ambizioso e non volete correre il rischio di perdervi per strada?!!



In cucina no, è un'altra cosa, le idee sono infinite, ma trovo il tempo per tutte!!!
In questo periodo con la socia Patti abbiamo elaborato nuovi menù e per ognuno di questi è previsto (come sempre) un allestimento unico e personalizzato.
Questa volta essendoci di mezzo una zucca ho optato per un menù vergato a mano su foglie di carta artigianale e piccoli segnaposto accompagnati da altrettanto piccole monetine antiche( ecco a che servono le collezioni di famiglia!!!) forate come charms portafortuna..... quella serve a tutti, vero??!!






Inoltre per dare il benvenuto agli ospiti ho pensato e proposto delle micro gelatine al tè verde, menta e zenzero, gli stessi sapori che saranno poi ricordati nei piatti durante la cena!
In freezer riposa invece un esperimento ancora da definire, vorrei fare una bella "granita" di zenzero ed ananas da usare come top(quindi deve essere spumosa e leggerissima) per i nuovi cocktails....naturalmente già tutti in testa!!!

13 commenti:

Loredana ha detto...

E cosa vuoi che ti consigli Fabi...se una è un vulcano, è un vulcano, intanto aspetto i tuoi esperimenti!!
ciao loredana

Mary ha detto...

UN VERO ARTISTA NON CONOSCE RIPOSO E SICCOME ANCHE TU LO SEI CHE TI VUOI FERMARE ,,,,,NON STAI STARE FERMA. CONTINUI A STUPIRCI CON LE TUE CREAZIONI.

Valentina ha detto...

non è mancanza di metodo: è presenza di genialità :), ne sono sicura!

Fabiana ha detto...

Loredana: sì, ma sapessi come mi sento sempre fuori strada, incasinata come pochi!!!!
Mary, Valentina: grazie, mille volte grazie, in questo periodo mi sembra proprio di essere una scheggia....impazzita però!!!

i5mondi ha detto...

Lo so cosa significa avere un'idea in testa e....nn riuscire a renderla ben definita!!tutto quello che fai non è mai come quello che hai immaginato , a volte le mani non stanno dietro alla testa! è frustrante!!
Mi è capitato spesso soprattutto quando arredavo le camere della mia guesthouse, io avevo in mente la visione di come dovevano venire ma nessuno mi capiva, molti pezzi di arredamento li ho dovuti fare da sola col legno,con la carta, con la vernice ecc!!
io pensavo che tu, con tutta la tua manualità e fantasia questi problemi nn ne avessi!!!!.......ben venuta nel club!!
Comunque le tue idee sono strabilianti sempre e comunque complimenti!!!
un bacio
Marisa

Mai ha detto...

Ma tu sei la donna delle mille risorse e chi ti ferma!
besos!

lucy ha detto...

...fabi mi dai sempre l'idea di essere un vulcano, è il tuo forte!

Fabiana ha detto...

Marisa: che meraviglia, deve essere una grandissima soddisfazione vedere un progetto prendere forma!!!!
Mai, Lucy: in questo periodo mi mancano le ore all'orologio, ogni progetto mi richiede tantissimo tempo a dispetto della resa....allora vorrei fare tanto di più e vedere anche i risultati....invece qui tocca sempre remare!!!!!

Angelica ha detto...

bè...io se ho un'idea in testa e voglio realizzarla mi faccio in quattro per farla avverare...ovviamente deve essere qualcosa che si concretizza facilmente senza perdere molto tempo...se invece è un'idea o un progetto a lungo termine pondero bene prima di realizzarlo..

VINO FOLLIA ha detto...

Piccola Fabi io credo che la tua genialita' non possa essere statica.. e tu ti muovi con lei.. mi stupisco che ancora tu ti faccia queste domande.. Sei semplicemente fantastica, e il tuo blog ne e' la prova.. ma non nel colore, e nei post, ma nelle ricette che ogni volta mi fanno perdere la cognizione!! Fantastico il menu !!! Brava Fabi.. vorrei dirti un casino di cose.. ma lo hanno gia' fatto le altre!! e io non posso che approvare e dire ...Vero!!

Fabiana ha detto...

Angelica: ecco, così mi piacerebbe diventare, istintiva quando serve, riflessiva quando ci vuole, io.....sono esattamente il contrario!
Elisabetta: ma cucciola con te è troppo facile, ormai noi ci vogliamo bene!!!

Acky ha detto...

non so darti la risposta alla tua domanda, perchè anche per me è un po' così! mi consola che nn sono la sola...! :) e per giunta a me succede anche in cucina! l'altra sera avevo una cena e rischiavo di farli rimanere a digiuno per le mille idee che avevo in testa e a cui non volevo rinunciare: è finita che li ho fatti ingozzare :) che delizia le gelatineeee

Giovanni Sorrentino ha detto...

Fabi, la cosa importante è avere le idee chiare riguardo la bottiglia di prosecco di ordinanza.
Tutto il resto lascialo fluire.