mercoledì 17 ottobre 2012

Cheddar..........regale sapore!

Se qualcuno mi chiedesse mai di indicare un formaggio che non mi piaccia mi troverei in seria difficoltà....io amo i formaggi, tutti, la loro storia, le loro tipicità, la produzione; mi affascina pensare ai pascoli, ai profumi dell'erba, a strumenti antichi, a gente padrona dei gesti, che ama quei gesti e ne è custode.
Se rinasco, faccio la degustatrice di formaggio, questo è sicuro!

La proposta di oggi sarebbe quasi banale, non fosse che la presenza di un prestigioso cheddar la rende speciale ed unica.
Il "mio" cheddar è in questo caso di provenienza scozzese, non inglese, artigianale e deliziosamente piccantino.

UOVA IN COCOTTE, CHEDDAR, CASTAGNE, PORCINI





inutile dirvi ancora che io la pasta sfoglia la preparo una volta alla settimana, la divido, la abbatto e ovviamente la conservo ......solo per un po'!

Per 6 porzioni vi serviranno:
Pasta sfoglia g 250,00
Uova piccole 6
Cheddar       g 120,00
Castagne      g   60,00
Porcini         g 100,00
Panna fresca ml 100,00
Parmigiano   g 50,00
Burro, sale, pepe, latte q.b.



E' necessario disporre di cocottine in numero pari agli ospiti.
Imburrarle abbondantemente.
Lamellare il cheddar e distribuirlo sul fondo di ogni singola cocotte, tutto, non lesinate, si scioglierà  e avvolgerà gli altri ingredienti come il più prezioso e morbido dei velluti.




Disporre sopra il formaggio un cucchiaio di funghi porcini già passati in burro spumeggiante, salati, pepati e lasciati intiepidire.
Irrorare con qualche goccia di panna.



Rompere l'uovo e cospargere con le castagne già lessate, ripassate in padella e sbriciolate grossolanamente.
Unire ancora qualche goccia di panna fresca.


In ultimo disporre un velo di parmigiano grattugiato in modo da coprire l'intera superficie.
Ritagliare con un coppapasta dei dischi di sfoglia della giusta dimensione .
Inumidire i bordi, tendere e far aderire, lucidare con poco latte.



Nello stesso modo ritagliare qualche piccola decorazione, ad esempio una fogliolina e sovrapporre in modo che rimanga leggermente rialzata.
Pennellare ancora con latte e....pronti per il bagnomaria in forno, solo 10 minuti a 200°
Decorare, volendo, con un ventaglio di porcini freschi e timo sfogliato.
Rompere la crosta e gustare



Nessuna indicazione su come affondare il cucchiaino.....non servirà!!!!

4 commenti:

lucy ha detto...

con questa ricetta mi stendi letteralmente.adoro alla follia tutti questi ingredienti!

IsabelC. ha detto...

Che buoni! Il chadder è il mio preferito

Fabiana ha detto...

Lucy.....ho fra le "mani" il nostro formaggio segreto, ma mica potevo usarlo......sennò che segreto è?!!;))
Isabel...era buono, ora è definitivamente finito!!

Anonimo ha detto...

Hi there! I simply would like to offer you a big thumbs up for your great information you have got here on this post.
I am coming back to your website for more soon.


Feel free to visit my web site www.sex-xxx-erotica.com