giovedì 6 dicembre 2012

Baciarsi è bello e pure buono!

Direi molto, davvero molto bello, forse la cosa più bella di tutte subito dopo l'abbraccio, abbracci veri, si intende, di quelli che non ti scordi più e che non vorresti finissero proprio mai!!!
Pure i baci però hanno "il loro perchè".......mannaggia, se ripenso al mio primo è stato un disastro totale, di quelli non convinti, con la voglia che fosse meraviglioso ed invece non lo è stato per niente!
Chissà i vostri primi baci, io ne avrei voluto uno letteralmente da capotto, da raccontare ai nipoti con la stessa emozione di allora!
Uffffff!

Vabbè, dopo 30 anni credo di essermene fatta una ragione e d'essermi regalata nel tempo favole decisamente migliori, anche se spero che quella proprio stupenda, stupendissima debba ancora arrivare.

I baci di oggi non hanno bisogno di essere sognati, sono una realtà alla portata di tutti, ottimi e super super economici.

Baci di topinambour farciti alla zucca e pinoli tostati





La facilità di questa ricetta è addirittura imbarazzante, si tratta di far bollire lo stesso peso di patate e topinambour, scolare, privare della buccia, passare al setaccio, correggere la sapidità, speziare con ciò che si preferisce( nel mio caso noce moscata e poco pepe bianco), lavorare il tutto con tanta acqua di cottura quanto basta ad avere un composto cremoso e soffice.



Direttamente in sac à poche e dopo aver "disegnato" tanti ciuffetti sulla placca del forno protetta dritti dritti sotto il grill alla massima potenza per 2 minuti, nè più nè meno.
Nel frattempo molto semplicemente si decortica una bella fetta di zucca e la si pulisce, si priva di ogni filamento, si taglia, si passa al forno ben unta.
Una volta cotta si frulla insieme allo stesso peso di burrata, sale, pepe e stop.
Basta così, si farciscono e si accoppiano i baci, si incastrano sul bordo i pinoli tostati, ma anche le mandorle vanno benissimo e siete già pronti a commuovervi.......e baciare appassionatamente!
Garantito in bocca un super effetto multi-splash!!!!!




Perchè non si sentissero soli i baci sono stati accompagnati da "crostatine" di patate con piselli, menta e limone, lucidati da poche gocce d'olio allo zenzero.....facile, no??
A proposito questi bocconcini non sono solamente economici e facili, sono assolutamente leggeri e salutari, quindi perfetti per chiunque, bimbi compresi.





P.S. un consiglio....baciatevi a più non posso, fa molto bene alla salute!!!;)) 




6 commenti:

lucy ha detto...

che post allegro come sei tu!e semplide creazioni come sempre!...un bacio!

i5mondi ha detto...

anche il mio primo baco è stato una mezza schifezza,tra l'imbarazzo e tutto il resto..!!
poi mi sono rifatta alla grande ma ...sfortunatamente ho un maritoche nn ama molto baciare e..allora io mi consolo coi baci, quelli al cioccolato ma...misà che bisognerà usare i tuoi, la linea ne risentirà meno!!!!
intanto mando un bacio a te!!

la belle auberge ha detto...

Ma come te le inventi certe cose?
Questi baci sono straordinari!

Francesca Edesia ha detto...

Non me ne parlare...sono scappata! :)

Max ha detto...

Baciarsi sempre...bonsigli molto interessanti. Buon week-end, ciao.

Cristiana Valeria ha detto...

...mi stai un sacco simpatica...e prometto di venirti a trovare più spesso...ciao ciao cri