giovedì 15 agosto 2013

Forever Pad Thai

Aridanghete con la Thailandia!!!!!!

Il mio wok in questi giorni è incandescente, ma una volta provato tutti chiedono il Pad thai....ci sarà un perchè no??

Ecco come ho imparato a farlo io direttamente sul posto, l'unica variante è che non lo cucino in mezzo alla strada bensì in spiaggia, su di una piastra ad induzione;))





Per 6 pax:

Affettiamo 2 scalogni, 1 mazzetto di cipollotti, verde compreso,  4 carote e 2 porri
Carote e porri andranno affettati longitudinalmente in modo da ottenere nastri lunghi...e sottili.
Riduciamo 1 petto di pollo privato di cartilagini ed ossicino a striscioline.
Puliamo 12 gamberi, priviamo di testa, carapace, budellino, eliminiamo anche il telson, stavolta non serve:(
Facciamo rinvenire i noodles in acqua calda, useremo dei noodles di riso larghi 5 mm, circa 300 g.
Scaldiamo il wok, introduciamo olio di semi e cominciamo a soffriggere gli scalogni, poi uniamo il pollo, in un secondo tempo uniamo anche i gamberi.
Spostiamo il tutto a bordo padella( un padellino non va bene, ci vuole un wok grande oppure una bella padella, 36 cm di diametro può andare!)
Rompiamo le uova( 1 a testa), le lavoriamo rapidamente con una spatola e poi le uniamo al resto.
A questo punto possiamo unire i noodles scolandoli, ma lasciandoli comunque ben intrisi d'acqua.
Mescoliamo per bene ed uniamo un bel cucchiaio di zucchero di palma( troppo buono e aromatico), spruzziamo con abbondante aceto di riso e un po' meno salsa di pesce( a seconda del tipo è fetente!!!).
Appena i liquidi risulteranno riassorbiti uniamo a pioggia i nastri di verdure.
Mescoliamo con le spatole e spegniamo.
Uniamo una bella manciata di arachidi tostate e spezzettate, un peperoncino fresco finemente affettato, una ricca spruzzata di succo di lime ed i suoi spicchi.
Se piace chiude il piatto una spolverata di coriandolo fresco:)

Per la gentile signora che invece proprio non vuole assaggiare un cibo thai( ma perchè????) abbiamo pronto il piano B: pollo alla plancha con verdure, ma tante, tante.....tantissime!!!!



3 commenti:

Luna Pizzafichiezighini ha detto...

...E sarà perchè la signora nun capisce gnente (scritto esattamente così), anche se ti dirò, pure l'alternativa che le proponete, mica è male!!!!!!
No ma fammi capire: tu cucini sta meraviglia in spiaggia?
e quindi la si consuma direttamente a piedi nudi sulla sabbia?!
Quand'è che la prepari la prossima volta?????
bacioni, buon fine settimana!!

Fabiana Del Nero ha detto...

La prossima volta sarà giovedì, il 22 agosto, giusto perchè a qualcuno non rimanga la voglia!!!
Piedi nudi sulla spiaggia o niente, questa è la legge del Prana.....e nessuno sembra far opposizione:))

Azzurra ha detto...

mi piacerebbe molto assaggiarlo!