martedì 27 agosto 2013

Modernamente ligure.............


Non è che la cucina tradizionale ligure, come quella di qualsiasi altra regione, abbia bisogno di essere modernizzata, non stanotte.
No, in effetti non è proprio così.
Questa urgenza non si avverte e non l'avverto neanche io.
Però...capita che il figlio avanzi un po' di trenette e capita che guardandole nel piatto mi venga nell'ordine:
1) una piccola fitta al cuore
2) una possibile buona idea

Quindi..........tralasciamo la grammatica e passiamo alla pratica

 IL SANDWICH MODERNAMENTE LIGURE:  CIALDA DI TRENETTE, PECORINO E PATATE, RIPIENO DI MOUSSE DI PRESCINSEUA E PESTO



Ed è naturalmente una ricetta alla portata di tutti, serviranno:

trenette( quante ne volete voi!!!)
patate
pecorino grattugiato
prescinseua
pesto
pomodoro
olio evo
sale grosso, sale fino

In pentola si porta l'acqua al bollore, si sala e si tuffano le patate cubettate finemente( devono cuocere contemporaneamente alle trenette).
Si butta la pasta e si porta a cottura.
Scoliamo, disponiamo in una ciotola e condiamo con un paio di cucchiai di pesto genovese, mescoliamo ed allarghiamo su di un tagliere.
Andiamo a farci un po' di fatti nostri e solo dopo riprendiamo le trenette condite e ben freddate e con un coltello le tagliuzziamo, patate comprese.
Disponiamo in una seconda ciotola ed uniamo un bel pugno di pecorino grattugiato, mescoliamo ancora.
Scaldiamo bene una piastra liscia, disponiamo un coppapasta tondo( ma anche no, pure quadrato va benissimo!) e collochiamo all'interno un cucchiaio del composto trenette, patate, pecorino, pesto.
Premiamo, cuociamo da un lato, togliamo il coppapasta, cuociamo dall'altro lato.
Deve risultare croccante.
Procediamo fino ad esaurimento.
Nel mentre lavoriamo con le fruste la prescinseua, un cucchiaio di pesto e pochissimo sale fino, disponiamo in sac à poche e farciamo le cialde con grande abbondanza, cerchiamo un EFFETTO SPLASH!!!
Finiamo il piatto con una concassé di pomodoro ed un ciuffo di basilico fresco per aggiungere un extra di freschezza.
Divertente per un aperitivo, un antipasto, una merenda, oppure.........ora!!!!


5 commenti:

Paprika&Paprika ha detto...

Più ligure di cosi nun se peu!!!!!!!!!

Fabiana Del Nero ha detto...

E bella la Aniko che parla pure in dialetto:)))))
Un bacio tesoro...ci facciamo un ape ligure con pescetti fritti??

Acquolina ha detto...

mmm, che aperitivo! :-D

Emily Z. Alioto ha detto...

Sempre creativa, non ti smentisci mai, bravissima! Ciao!

la belle auberge ha detto...

ha ragione Emily: sei una creativa nata!