lunedì 10 febbraio 2014

Tattoo strudel

Mari, la biondina dagli occhi blu vincitrice dell' ultimo MTC al sapor di fumante spezzatino rilancia la sfida con il suo, anzi i suoi strudel, versione dolce e pure salata.
Non resta che scegliere ed io ho scelto quest'ultima, la versione salata interpretata nel mio

TATTOO STRUDEL ALL'ERBORINATO DI CAPRA, CRUDO, CREMA DI CAROTE E PEPERONI GIALLI.


Quello che avevo intenzione di fare era spingere il sapore nella direzione di un gusto deciso, intenso, praticamente da osteria, quindi ho scelto un ripieno che non lascia spazio a molte finezze se non la scelta di prodotti eccellenti, un ricchissimo strato di erborinato di capra, pungente e sapido, un lenzuolo sottile di crudo dolce, una crema delicata, ma "ruvida" nella consistenza ottenuta da peperoni gialli e carote.
Le stesse carote che vestono il mio strudel, anzi.....lo tatuano da cima a fondo.


L'idea in realtà è tutta lì, volevo regalare al piatto un aspetto gioioso e raffinato, in contrasto con la semplicità estrema del ripieno.
Ho intagliato una grande quantità di foglie di carota, devono essere sottili, sottilissime, praticamente un velo, diciamo più sottili che si può e più precise che si può.
Accanto alle carote a contrasto utilizziamo "rami" di taccole, oppure zucchine, o cipollotto, fagiolini, ciò che vi piace e di cui disponete in base alla stagione.
Preserviamo tutte le verdure e prepariamo l'impasto base con:



Ingredienti:
farina "00" 150 g
acqua           50 ml
olio evo         1 cucchiaio
sale fino         1 presa

Ho seguito le dritte di Mari, impastato per bene, lasciato riposare coperto e poi steso su  di un canovaccio leggermente infarinato.
Una volta stesa la sfoglia ho ricoperto con abbondante formaggio erborinato di capra, molto morbido e cremoso.
Servono:
erborinato di capra cremoso  250 g
prosciutto crudo dolce           100 g




Il formaggio è stato coperto interamente con un lenzuolino di Prosciutto Crudo di Montagnana.
Dopodichè si inizia ad arrotolare lo strudel con le due mani, si ripiegano i bordi in modo da sigillare e si prosegue.


Arrivati a metà percorso si allineano tutte le foglie di carota alternandole alla verdura verde prescelta.
E' importante che lo spessore sia uniforme ed assolutamente minimo, quasi impercettibile.
Ciò fatto si trascina lo strudel sopra le foglie e si arrotola aiutandosi con il canovaccio in modo che l'intera superficie ne risulti rivestita.
Si stringe molto bene e si lega, si pone il salame in acqua salata in lieve ebollizione e si mantiene in queste condizioni per 30 minuti.


Successivamente si estrae, si libera da lacci e tovagliolo.
Questa operazione va effettuata con estrema delicatezza.
Ciò che si scoprirà è uno strudel tatuato, non ci saranno rilievi, le foglie sembreranno dipinte .
Il momento più delicato sarà quello del taglio.
E' necessario usare una lama affilatissima e lasciar scorrere senza esercitare pressione per non compromettere la forma ed il decoro.


Mentre lo strudel è in cottura si prepara la salsa semplicissima che riprende la "decalcomania", vale a dire la dolcezza della carota.
Servono:
carote  medie     2
peperone giallo 1
cipolla media    1
sale fino            1 presa
olio evo q.b.
vino passito      50 ml


Cubettare finemente tutte le verdure, tostare in padella in un fondo d'olio, sfumare con il passito, salare, coprire e cuocere per una mezz'ora finchè il tutto risulterà morbidissimo e cremoso, praticamente sfatto.
Non unire liquidi in cottura, deve risultare lievemente caramellato, mescolare sempre.



Passare le verdure con la pistola ad immersione e disporne una cucchiaiata abbondante a specchio sui piatti individuali.
Sovrapporre una fetta di strudel di piatto ed una seconda verticalmente in modo che la decorazione risulti bene evidente.
Affiancare da un paio di foglie di carota, un poco di crema e ripassare rapidamente al vapore.




92 commenti:

Stefania ha detto...

un capolavoro! Sono senza parole

Fabiola Palazzolo ha detto...

non ci sono parole!
Un capolavoro culinario.

Annarita Rossi ha detto...

Dopo lo spezzatino maori mi aspettavo qualcosa di folgorante e, come al solito, non deudi mai. Pensare che a me non piacciono i tatuaggi ma questo me lo farei/mangerei. Bravissima.

La Gaia Celiaca ha detto...

non ho parole! incredibile!

roberta ha detto...

Andiamo a vivere insieme per favore?

la signorina pici e castagne ha detto...

via, ma te sei un genio del male!!!! o come si fa a pensare ad un tatuaggio sullo strudel???
io non l' ho neanche fotografato intero perchè sembrava un cotechino anemico..
l' unico tatuaggio che mi vantoi di avergli fatto è l' aver utilizzato il cencio dell' Ikea a nido d' ape che gli ha lasciata impressa la forma : ))))
la mia è sbadataggine pura, la tua è arte! arte! arte!!!!!
bravissima!!!

Milena ha detto...

sono senza parole Fabiana...è una meraviglia!!!
:)
inutile dirti che, come ogni volta che passo a trovarti, sono qui a bocca aperta e occhi spalancati per lo stupore!!
bravissima Fabiana!!!
e mi immagino il sapore..adoro i formaggi dai sapori forti, decisi..abbinato poi alla dolcezza delle verdure...basta! che mi viene fame!!!!

Murzillo Saporito ha detto...

non ci credo.....

Giulietta ha detto...

Bah, io non ti capisco...Sei troppo brava, sei troppo superiore alla mia manualità ed alla mia inventiva Sei troppo oltre...

MarielladM ha detto...

Ogni volta che ammiro un tuo capolavoro, mi dico che ci vuole una bella faccia tosta da parte mia per cimentarmi con persone come te. Tecnica e creatività al massimo!

Loredana ha detto...

Riesci a stupire sempre e sempre di più.
Immagina tutti i superlativi possibili ,sono quelli che sto sciorinando davanti al monitor.
Baci

Loredana ha detto...

Riesci a stupire sempre e sempre di più.
Immagina tutti i superlativi possibili ,sono quelli che sto sciorinando davanti al monitor.
Baci

pâtes et pattes ha detto...

Sei semplicemente una fata! Bravissima, inimitabile e per me meriti la vittoria!

poverimabelliebuoni/insalata mista ha detto...

IMMENSA!!!!
E SPIRITOSA...
baci,
Cris

Rosaria Orrù ha detto...

stavo scrivendo il post del mio strudel quando per un motivo a me ignoto ho fatto un giro su fb, nel gruppo di mtc, e l'ho visto! sono senza parole, semplice ed elegante una cosa davvero da 5 stelleplus!! ora 2 sono le cose...o non scrivo più il mio post o lo intitolo lo strudel più triste del mondo!

Fabiana Del Nero ha detto...

Ma grazieeee, davvero troppe generose!!!
Sto guardando i vostri ripieni e vedo cose davvero splendide, anzi...entusiasmanti!!!!

flavia galasso ha detto...

A parte che ci lasci sempre senza parole, ma qua anche a bocca aperta.... non mi stupisce tanto la tua bravura nell'intagliare, che va beh...già quella da sola basta, ma anche il tuo abbinare gli ingredienti e la fantasia con cui crei il tutto.... che devo dirti ancora??? Brava credo sia troppo poco, ma rende l'idea, baci Flavia

lavvocatonelfornetto ha detto...

Io non partecipo più! Mi arrendo davanti a cotanta bravura ed estro.

Tiziana M ha detto...

sicuramente l'ho già detto.. la cosa che più mi stupisce è come fai a pensarle queste cose!!! vorrei un briciolo della tua fantasia.. e poi che dire.. il tuo strudel parla da solo!!!!

Eleonora - Zeta come..Zenzero ha detto...

WOW!!!!!! é un vero capolavoro... sono davvero stupefatta! e chissá che buono... CHAPEAU!

TataNora ha detto...

Per commentarti mi ci sono volute due dita di Porto, un pacchetto di Kleenex.
Ora la buca servirebbe a me, per nascondermicisiviti....(ecco che fa effetto il porto!)
Al di la dell'estetica che non ha paragoni, gli abbinamenti, i sapori.
Tutto che mi par di saggiar solo leggendo.... ed è Poesia!
Vado a versarmi altre due dita di Porto....all'impiedi!
Mi prostro
Nora

Fabiana Del Nero ha detto...

Eh no ......se si tratta di brindare voglio esserci pure io Nora, ogni negazione sarà considerata uno sgarbo.
Niente di meglio che un bicchiere in compagnia prima del cuscino!;)))

Fabiana Del Nero ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
cristina b. ha detto...

gulp... e questa donna è pure bella e simpatica, che lo crediate o no...!

mari ►☼◄ lasagnapazza ha detto...

No...vabbè...ma secondo te io che cosa dovrei dire adesso? Mentre mi ritrovo qui alle otto di mattina davanti al pc con la bocca aperta dallo stupore davanti alla tua opera d'arte? A parte che ti ho già detto più volte che con te io ho terminato le parole, non riesco a trovare più termini che possano definire ciò che provo davanti ai tuoi piatti, ma oggi devo trovarle, mannaggia a me, che stavolta sono il giudice :) ma come si fa ad essere giudici di tale splendore?
Allora ti posso dire, papale papale, che se tu mi usi un erborinato di capra per il ripieno, già solo con quello, mi stendi. Ma a parte quello, tu dici la semplicità del ripieno, ma questo non è un ripieno semplice, la semplicità non è data dall'ingrediente, perchè quell'ingrediente, che può sembrare semplice, bisogna aver prima pensato di usarlo e lì la semplicità va a farsi benedire per far entrare in campo la competenza e la genialità di tutte le tue scelte. Perchè se poi mi ci metti come accompagnamento una salsa a base di carote e peperoni (ma chi aveva mai pensato di usare insieme queste verdure?) e me le sfumi con il passito per dare quell'effetto caramellizzante al tutto... capisci che a far restare a bocca aperta non è solo il pur magnifico tatoo?
Dalla mia umile posizione di semplice appassionata di cucina mi inchino al cospetto di siffatta bravura e le faccio i miei complimenti ringraziandola per la sua proposta :)
Mari
P.S. biondina dagli occhi blu saranno almeno vent'anni che non me lo dice più nessuno :)

๓คקเ ha detto...

"L'idea in realtà è tutta lì, volevo regalare al piatto un aspetto gioioso e raffinato, in contrasto con la semplicità estrema del ripieno."
...Tutto qui??? Sì, vabbè... :-D
IMMENSA FABIANA!!!!!

๓คקเ ha detto...

"L'idea in realtà è tutta lì, volevo regalare al piatto un aspetto gioioso e raffinato, in contrasto con la semplicità estrema del ripieno."
...Tutto qui??? Sì, vabbè... :-D
IMMENSA FABIANA!!!!!

Viviana ha detto...

L'ho visto ieri su facebook e mi è caduta la mascella.
Ora lo vedo qua per bene e mi sono dovuta puntellare se no crollava di nuovo.....
Fabiana: SEI UN GENIO!!!!
Oltre che una cuoca strepitosa, naturalmente.
Mi spertico in infinite lodi!!!!

riseofthesourdoughpreacher ha detto...

Un'autentica opera d'arte, complimenti su tutti i fronti!
In bocca al lupo per il Challenge
Lou

veronica ha detto...

ma cosa c'è da dire nulla è tutto un'incanto e soprattutto amo il fatto che lo spieghi passo passo sei bravissima e ora devo provare a vedere se riesco la pasta è pronta a ripieno pure e ora tatoo

flaminia ha detto...

cara Fabiana quando si passa da te si vedono cose che noi umani non riusciamo neppure a immaginare ... sei strepitosa! ma non ti servirebbe un umile sguattero tuttofare che si accontenterebbe di pendere dalle tue labbra ????

FedeB ha detto...

Io sono rimasta a bocca aperta!
Mai e poi mai avrei pensato ad una cosa così così strepitosa!
Mi hai aperto un mondo guarda!
Mitica Fabiana!!!!! :))

Roberto Rizza ha detto...

Non posso che dire stupendo! Non conoscevo il sito, ma credo che ci sia lo zampino di un artista, vero? D'altronde cucinare è un'arte, complimenti!

Roberto Rizza ha detto...

ho postato con l'account di mio marito mannaggia.
Beh allora ora mi firmo! Irene di Stuzzichevole :)

Alessandra Gennaro ha detto...

ora, tu devi sapere che quando una va a fare una presentazione di un libro a milano, con lochescion da paura e parterre de roi, come minimo dovrebbe essere concentrata su quello che dirà- e non sullo strudel della fabiana. E che la mamma di qella che ha fatto la presentazione a milano, in lochescion da paura etc etc, sulla via del ritorno dovrebbe parlare di quello che han detto sua figlia e i personaggi che aveva intorno, non scervellarsi lungo tutta la Serravalle su come avrà fatto la Fabiana a tatuare lo strudel (l'ipotesi era quella della doppia sfoglia, tipo Marchesi). capisci come ci hai ridotto? ti rendi conto? :-)
E comunque, io ieri l'ho detto, al parterre de roi, che tu sei la più brava di tutte. E non c'è stata la benché minima smentita... chissà come mai, vero? GRAZIE, GRAZIE, GRAZIE, per la tua generosità, la tua disponibilità, il tuo continuo regalarci queste meraviglie: le persone speciali si notano anche da queste cose.. e tu, sei specialissima...

Fabiana Del Nero ha detto...

Eheheheh......siete proprio delle tenerone, che carine!!!!!!

Francesca Edesia ha detto...

Come me lo magerei lo strudel. Ho provato a farlo ma è uscito fuori un disastro, proprio non ho la pazienza.

www.saucysiciliana.blogspot.com

Giorgia Riccardi ha detto...

non ho parole fabiana, il tuo non è uno strudel, ma un'opera d'arte! non conoscevo il tuo blog ma noto che la tua arte è in ogni piatto! davvero brava!

Monica Giustina ha detto...

Ma che splendore!
Bellissima la ricetta e la realizzazione...una favola!!
Sia per gli occhi che per il palato, complimenti, un'opera d'arte e quasi un peccato mangiarlo...o forse no, talmente era buono?

Martina Marianantoni ha detto...

In ogni tuo piatto si esprime un talento artistico non indifferente; oltre ad essere una cuoca, come tu stessa hai stupendamente descritto, sei un'artista a tutti gli effetti ed ogni tuo piatto è una piccola opera d'arte. Complimenti davvero, mi sono aggiunta ai tuoi followers.

Fabiana Del Nero ha detto...

Ma grazie!!!
Quante bellissime parole mi state regalando, le apprezzo tutte...e molto:))))

Gaia ha detto...

Ma come ti è venuta in mente quest'opera d'arte?
E poi… hai una bacchetta magica per trasformare le carote in foglie ?
bravissima!

Fabiana Del Nero ha detto...

No no no, ho un coltellino thai che mi accompagna dalla mia precedente vita thai, iniziata più di 30 anni fa, quando in Italia proprio non esisteva la "moda" dell'intaglio, ecco perchè mi sono scordata che esista....perchè non può essere una moda....è proprio altro!!!!!!!!:))))
Magari avercela una bacchetta magica, ce ne sarebbero di cose da sistemare;))))))))

valentina ha detto...

Tatuare lo strudel?! Ma tu sei un'artista vera!
Hanno già detto tutto nei commenti prima del mio.
Semplicemente fantastica!
Piacere di conoscerti, credo che verrò a trovarti spesso, mi lasci senza parole :)
Ciao!

Patty ha detto...

Sono a fare il riassunto delle puntate precedenti e passo da te ovviamente in ritardo perché qui le versioni si moltiplicano a vista d'occhio, ma la preview mi aveva lasciata con il desiderio di leggere la tua ricetta da subito.
E comunque oggi tornerò a casa senza più voglia di provare una seconda versione perché l'entusiasmo è volato all'ultimo piano....La cosa più bella dopo il Big Ben!
Ti bacio carissima, Pat

daniela ferri ha detto...

Ma che spettacolo di fantasia , tecnica e creatività!! Un'idea splendida Fabiana, complimenti!!Bravissima!!!

Acquolina ha detto...

splendido, lo sai già, ma ammiro anch'io questa meraviglia!!!

Elena ha detto...

Sono rimasta senza parole :-O

Mai ha detto...

Strucolo sublime.
Lo so che suonano come due parole che non si addicono, l'una con l'altra, per il suono magari... perché poi le vedi, guardi cosa sono, come sanno e ti perdi, appunto nel sublime...

Per quanto mi riguarda, ignorante come sono, non credo di avere una pistola a immersione ma so già che farei danni per non parlare di lame affilate e tagli decorosi... tu sei una donna fantastica!

Anonimo ha detto...

Grande Fabiana, hai visto cosa occorre per avere tanti commenti? Partecipare all'MTC e, dopo che La "Patrona" è anche presidente dell'AIFB, c'è solo da spalancare la bocca estasiati. Leggo molti commenti di "amici" che non commentano mai qui da te, segno che l'MTC fa audience, un pò come San Remo :-P Lo so che a molte di voi, "follower di Fabiana io non piaccio, me lo ha detto lei stessa che, quando, agli incontri tra voi "big's" parla di me, voi storcete il nasino e cambiate discorso. Bene, sono ancora più fiera di essere come sono, odiosa, antipatica, direi da abbattere, ma sono felice di non piacere a voi che, non piacete a me... Mi dolgo soltanto di avere, a suo tempo, sprecato ricette ed energie per l'MTC e per la sua "patron" suerba, supponente e piena di boruia, anche se poi, la diluisce facendo credere di far beneficenza..

Fabiana Del Nero ha detto...

Mai.......no dai, suona bene, anzi....fa allegria!!!
Secondo me ce l'hai la pistola ad immersione, se ce l'ho io ce l'hanno tutti......è il minipimer:)))))
Anonimo: ma dai!!!!
L'MTC è un gioco, io credo che così vada interpretato e tu sai bene che così io lo interpreto.
Lo so che tante persone che "oggi" commentano qui, normalmente qui non commentano mai, ma vale la stessa cosa anche per me che non faccio la commentatrice di professione e commento quando capita o quando "c'è l'occasione"!:))
In fondo non si può piacere proprio a tutti, tu piaci già a tante persone, bisogna mettere in conto che gli spigoli del proprio carattere possano da alcuni essere interpretati con un sorriso da altri con una smorfietta, da altri con indifferenza.
Tu sai che voglio bene anche ai tuoi spigoli e le tue energie non sono state buttate al vento, credo siano state creative, originali, divertenti e molto apprezzate da tutti.
Dell'AIFB ancora non ho avuto modo di sapere molto, anzi, praticamente nulla perchè sono stata parecchio impegnata in quell'attività che si chiama lavoro e che finch'è c'è evviva il re, sennò sì che sono rogne pesanti, quello mi preoccupa davvero, il resto no, diciamo che ho chiare le mie priorità......credo simili a quelle di tutta( o quasi) Italia, infatti arrivo giusto ora da una settimana di lavoro massacrante( eppure produttivo):))
La beneficenza però c'è stata e c'è tutt'ora, chiaro che un progetto editoriale non può essere SOLO quello,ti prego di fidarti della mia parola, non vedo perchè non dovresti e ti GARANTISCO che in questo caso è stato anche quello, secondo me non è poco:))

Antonella ha detto...

no dico.....NO! sono senza parole....stupenda realizzazione. Che dire di piu'??!!!

Anonimo ha detto...
Questo commento è stato eliminato da un amministratore del blog.
TataNora ha detto...

In tuo onore mi sa che vedrò il fondo di quella bottiglia di Porto.
Prosit!
Dopo di te non c'è stata più gara!!!!
Torno a pelar patate (e a scolarmi il porto che ti credi!!!)
=D
Baci
Nora

elena ha detto...

Grande grande grande... sei un genio, oltre ad avere una manualità ed un capacità di presentare uniche, un vero capolavoro sembra un dipinto, e per quanto riguarda i sapori mi convincono alla grande!
Ciao fantastica donna!!! Complimenti!!!

Loredana ha detto...

Meritatissima,anzi di più

Andrea ha detto...

E pensare che io neanche ti conoscevo...! Il tuo non è uno strudel, ma un'opera d'arte fatto da un' artista valentissima. Vittoria meritatissma! (naturalmente mi sono segnato tra i tuoi lettori)

valentina ha detto...

Una serata intera ho passato a dire ai miei commensali "ma vi rendete conto che ha tatuato uno strudel?!" Geniale e bellissimo! Complimenti Fabiana!
Ora voglio vedere cosa tiri fuori per la sfida di marzo... ho paura ;-)

Acquolina ha detto...

Complimenti Fabiana! te lo meriti tutte le volte :-D
ora però sono un po' preoccupata per la ricetta che ci proporrai ma anche molto curiosa!

Silvia ha detto...

spero che l'anonimo non se la prenda se ti lascio anche io il mio msg di complimenti! sono alla prima edizione dell'MTC e non ti conoscevo...

il tuo strudel è strepitoso ed i tuoi piatti sembrano opere d'arte

brava, bravissima

ciao
Silvia

Sabrina ha detto...

Sono strafelice!
Sei di una bravura tale che vincere un mtc è il minimo!
Complimenti!
Ti abbraccio con un cin cin!

Fabiana Del Nero ha detto...

Che dire.....GRAZIEEEE!!!!!!!!
Troppo generosi tutti, a partire dalla Mari che secondo me si è trovata fortissimamente in difficoltà, una scelta davvero ardua.
Io ho avuto una strepitosa botta di c..o!!!!!
Quindi ripagherò con il massimo della comprensione e generosità.... un mese all'insegna del relax....tutti tranqui:)))))

Cristina Loda ha detto...

Io sono alla mi prima esperienza con l' MTC , non conoscevo il tuo blog ma devo dire che mi sono proprio persa ad ammirare i tuoi piatti! Opere d'arte ...l'intaglio delle carote di questo strucolo é fantastico ! Ancora complimenti per la vittoria! *Cri*

Sabrina Fattorini ha detto...

I miei complimenti ! Sei assolutamente mitica! Vittoria meritatissima!

Elisa Di Rienzo ha detto...

Complimenti!!! Sei bravissima!!!
Ora però non ti invidio!!! Ciao
Elisa

Giulietta ha detto...

Certo che ti meriti la vittoria ma ora che hai vinto c'è da temere per il nostro futuro prossimo ;-).

Gaia ha detto...

Complimenti di nuovo. La tua 'bacchetta magica thai' è stata fantastica!
Non vedo l'ora di scoprire dove ci porterai in viaggio, a marzo!

Fabiana Del Nero ha detto...

Ma grazie!!!!!
Scatta il festone......ogni occasione è speciale per un brindisi in compagnia:))))))

Elisa ha detto...

Grande, grandissima Fabiana! Questo strudel era spettacolare e la vittoria è strameritata! :)

Fabiana Del Nero ha detto...

Grazie Eli!!!!!!
Non vedo l'ora di fare la spifferona e raccontare tutto;))))

Stefania ha detto...

Favoloso. Ho capito che avresti vinto appena visto il capolavoro!!!

stella ha detto...

Fabiana complimenti davvero! Non partecipando più all'MTC non avevo visto tutte le ricette partecipanti, ma il tatoo come ti è venuto in mente :-D
Se vorrò provare per la prima volta in vita mia lo strucolo allora proverò il tuo, senza tatuaggio, s'intende ;-)

giocasorridimangia ha detto...

Complimenti!!!! Sei un artista! Ora sii buona con noi quando sceglierai la ricetta di Marzo :)))

Manu ha detto...

Complimenti
vittoria meritatissima
ti seguo da moltissimo (anche se non commento) è i tuoi piatti sono dei veri capolavori di bravura, esteticamente perfetti e sempre innovativi ........... per il gusto mi lascio trasportare da quello che la foto mi trasmette e posso immaginare
resto in attesa della tua proposta che sarà sicuramente sfiziosa e particolare come quando ci hai proposto la macedonia di frutta ........... e non la solita macedonia
grazie Manu

Fabiana Del Nero ha detto...

Ma grazie a voi.....davvero di cuore!!
Spero che non smetterete di volermi bene, qualsiasi cosa succeda è comunque tutta colpa della Ale;)))))

Laura ha detto...

Vittoria meritatissima!
Idea geniale quella delle "verdure trasferibili" ...
In bocca al lupo per questo mese!

Fabiana Del Nero ha detto...

Grazie Laura.....in bocca al lupo a voi;)))))))))))))))))))))

La Cucina Spontanea ha detto...

Vittoria strameritata!!Complimenti davvero, ogni volta ci stupisci con le tue creazioni e la tua maestria (io sono ancora qui che penso alla buca che prima o poi farò nel giardino dei miei!!!)
Bella ricetta, ora però non sto nella pelle per sapere cosa ci proporrai...posso dire che ho un po' di timore?!MA sono pronta a mettermi in gioco come del resto faccio ogni volta per l'MTC!!un bacione

Fabiana Del Nero ha detto...

Anch'io non sto nella pelle....fosse per me avrei già spifferato tutto:)))))Mi spiace solo non poter partecipare;((

Anonimo ha detto...
Questo commento è stato eliminato da un amministratore del blog.
lucyinvacanzadaunavita ha detto...

Complimentissimi!!! Sei una forza e le tue creazioni sono sempre meravigliose. Ora tremo come molte all'idea di cosa ci proporrai... Un abbraccio e ... evviva!! Lucia

Giulia ha detto...

qui non manca nulla, forma e sostanza, corpo e anima, vista e gusto, peccato che sia possibile appagare solo la vista attraverso lo schermo... proposta da lasciare a bocca aperta chi guarda...era ora che vincessi tu! ma ora sono terrorizzata dalla ricetta che proporrai, anche se non vedo l'ora di scoprirlo!

Fabiana Del Nero ha detto...

Non terrorizzatevi, vedrete che sarà una passeggiata.....di divertimento, chiaro!!:)))

Anonimo ha detto...

Ciao Fabiana, intanto complimenti per la seconda vittoria (se non ci fosse il rischio di un ammutinamento da parte del clan, vinceresti ad ogni partecipazione).
Ma non sono qui per questo, sono qui perchè un'amica blogger, al telefono, mi ha "redarguita" per il mio commento anonimo (quando, dice lei, tutto il clan ha capito chi fossi), ma io non sono così tonta, anche se non sono "studiata": ho commentato anonimo perchè un tempo fu azzardata l'ipotesi che io andassi a commentare per avere un riscontro in visite, sai la visibilità per la quale io vado pazza :-D.
Arrivo al punto: NON, e ribadisco NON, HO MAI MESSO IN DUBBIO LA CREDIBILITà DELLA BENEFATTRICE E DELLA BENEFICENZA. Non ho fatto i conti col clan che,vista la nota antipatia reciproca, legge tra le righe anche quando non c'è nulla da leggere.
Ecco, è tutto, questo è l'ultimo commento che scrivo qui, quando avrò qualcosa da dirti o voglia di salutarti, ti manderò un sms o ti chiamerò o ti scriverò una mail, così per evitarti fastidi ;-)

Con affetto la tua topastra, alias "accantoalcamino", o, per pochi intimi "Libera.

Anonimo ha detto...

Ciao Silvia, certo che non mi offendo, anzi, Fabiana dovrebbe averne ogni volta che pubblica una ricetta tanti commenti.
Ciao simpaticona, sei la mia signorina Rottermeier preferita :-P
Questa risposta vale se sei la Silvia che conosco io ;-)

Anonimo ha detto...

Mi scuso con la greg (Silvia), non è lei la Silvia che pensavo, comunque la ringrazio per avermi dato tanta importanza citando il mio commento...

sandra pilacchi ha detto...

senti.... non ci farai mica una ricette delle tue vero? perchè NOI COMUNI MORTALI NON CE LA FACCIAMO!!!!
complimenti tesora!
Sandra

Fabiana Del Nero ha detto...

No Sandra....parola mia che sarà una passeggiata, per te....estremamente facile;)))

Marzia Riva ha detto...

ciao Fabiana,
non conoscevo le tue opere d'arte e grazie all'mtc ho potuto ammirarle estasiata tutte!. complimenti e' limitativo per cio' che realizzi. lo stupore mi ha tolto pero' la parola!

Fabiana Del Nero ha detto...

Marzia......ma super super grazie!!!
Mi sento lusingata e pure cresciuta di 5 cm...almeno;)))))

edvige ha detto...

mamma mia un capolavoro d'immagine e di guto favoloso. Buona domenica.

Fabiana Del Nero ha detto...

Mille grazie Edvige, un complimento prezioso:)))))