lunedì 8 agosto 2011

Con un pugno di farina.......


................ed un pizzico di cacao messicano, dono di un amico produttore, ho realizzato dei  tortelli specialissimi, con un ripieno di astice ed arancia.




Sono molto belli da vedere, deliziosi da gustare e devo dir che sortiscono anche un gradito effetto sorpresa.

Ecco come replicarli.
Ho usato:
100 gr. di farina "00"
1 uovo medio
1 cucchiaio di cacao messicano
1 arancia
1 astice piccolo circa 400 gr
1 panino raffermo
1 noce di burro

latte, aglio,sale, pepe, peperoncino, noce moscata, Grand Marnier q.b




Con farina, uovo, cacao, poco succo d'arancia e scorza grattugiata ho preparato la pasta.
L'ho lasciata riposare in frigo mezz'ora e poi l'ho tirata con il mattarello e tagliata con un coppapasta.
Nel frattempo ho preparato il ripieno.
Ho ammollato il panino con il latte e poi l'ho strizzato, salato, pepato, aggiunto poca noce moscata e l'uovo.




Ho staccato la testa e le chele dell'astice, le ho svuotate della polpa(ovviamente ho tolto il sacchetto della sabbia), ho rosolato in olio evo ed aglio schiacciato testa e chele del crostaceo, ho sfumato con Grand Marnier.
Ho tolto la membrana sul ventre e prelevato la polpa della coda, l'ho tagliata a medaglioni ed unita al sughetto rimasto nel tegame( privato dell'aglio e della testa).
Dopo aver rosolato ho unito il succo dell'arancia, poca acqua calda, peperoncino, sale e pepe e cotto per circa 9/10 minuti.
A termine cottura ho prelevato la polpa, frullato il tutto e unito al panino strizzato con l'uovo.



Ho farcito i dischi di pasta con il ripieno, sigillato bene e cotto circa 2 minuti(anche meno)   in acqua bollente salata, scolato e  ripassato in padella con il sughetto rimasto.

Il giorno prima avevo provato un'altra opzione, un raviolone aperto, non male, ma non sono stata soddisfatta della consistenza della pasta, decisamente poca tenuta, addirittura gommosa, mentre questa risultava veramente perfetta.



Il sapore del tortello cacao, astice ed arancia è molto interessante, non amaro, ben bilanciato....direi completo ed intrigante....a voi la prova...ed il giudizio!!!

P.S. qualcuno di voi ha mai provato l'abbinamento cacao e pesce, ho sentito parlare di un rollè di spada, nocciole e fave di cacao, ma........non riesco a ricostruire una ricetta credibile, voi...avete qualche idea?!!

20 commenti:

lucy ha detto...

Sai che anche io avevo in mente una ricetta simile come abbinamento.non stento a credere sia buonissimo!

Mary ha detto...

Dev'essere un sacco buono!

Fabiana ha detto...

Lucy, Mary:grazie!...qualche idea per lo spada con fave di cacao?? voi esperienza ne avete da vendere!!!

Teresa De Masi ha detto...

Mai provato il cacao con il pesce, sicuramente dovro' decidermi a farlo. Per la ricetta che cerchi, sicuro che fosse spada? Ricordo qualcosa a base di pesce e cioccolato, non fave, ma era tonno e non spada.
Ciao!

Fabiana ha detto...

Teresa: direi spada....ma dimmi, con il tonno cosa conosci???

Puffin ha detto...

favolosi!!!

Assunta ha detto...

Questi sono sapori che non conosco ma che mi piacerebbe tanto assaggiare, al pari di Teresa, prima o poi dovrò sperimentarli e togliermi la curiosità! :))

Donatella ha detto...

Questi ravioli sono favolosi, sei un portento in cucina, ogni volta che vengo a trovarti trovo ricette originalissime e decisamente invitanti. Bravissima

Tamtam ha detto...

adoro la pasta con il cacao e la faccio spesso, mi piace sentire quel sapore amaro che si sposa benissimo con altri sapori, sono veramente belli...baci ;-)

Giovanna ha detto...

Letteralmente senza parole! Fabiana, complimenti, hai realizzato un piatto originalissimo e molto, molto raffinato!

Baci Giovanna

nerodiseppiablog ha detto...

Ho preparato i ravioli al cacao quest'inverno a san valentino per il mio ragazzo :) Li ho fatti ripieni con ricotta e noce moscata e li ho serviti al burro con una spolverata di granella di nocciola: irresistibili! Magari la prossima volta provo la tua versione :)

Kiara ha detto...

Mamma mia che buonoooooooooooooooo!!!!!!!!!!

Letiziando ha detto...

Troppo avanti per me (quasi lunare)... ma troppo troppo intrigante :)

Bacioni

Lucia ha detto...

Tortelli al cacao non dolci??? Addirittura accostati al pesce??? Basta, ho finito i punti interrogativi :-D A parte gli scherzi: l'effetto sorpresa un piatto del genere lo sortisce di sicuro! Mi segno la ricettina per quando avrò voglia di essere... stupefacente!!!

P.s. Grazie per il bellissimo commento, tesoro :-) Purtroppo la maggior parte dei blogger lasciano dei commenti superficiali e fa davvero piacere leggerne uno che si distingua dalla mischia;-)

Mai ha detto...

Hola fabiana, ma quanto sono buoni questi ravioli!!!?
Dalle mie parti usiamo il cioccolato in molte pietanze, io l'abbinamento cioccolato e pesce lo uso per i calamari ripieni... pesce spada non l'avevo mai sentito ma mai dire mai...!!

besos

Dana ha detto...

Profumatissimi e particolari!
Gran bella preparazione!
Buon Ferragosto!

LAURA ha detto...

Che magnifico abbinamento e che bella presentazione!!! Ho appena scoperto la bontà della pasta al cioccolato e quindi immagino l'ottimo risultato con il pesce, assolutamente da provare!!!
Baci

La Cuisine de Liz ha detto...

Ciao, ti ringrazio per la visita e scusa se non sono riuscita a passare prima... Sono sempre un pò di corsa, ma tra qualche giorno sarò in vacanza e finalmente potrò curiosare con calma nelle varie cucine e scoprire anche le tue ricette, questa é davvero particolare :) A presto Liz

Love at first bite! ha detto...

ciaooo e piacere di conoscerti!!! ti ho trovata dal gruppo foodbloggers italia!!! divento subito tua follower e se ti va passa a trovare anche me :-) ciao

pasqualina ha detto...

Mamma mia! Dev'essere buonissimo, l'abbinamento mi ispira molto!
Buona giornata!